comitato pattern e LR

Quì potrete discutere di tutti gli argomenti che non sono presenti nelle altre categorie del forum.
Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Quasi un Dio
Messaggi: 2806
FC: 840Fanta Coin
Reazioni: 274
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 27/01/2018 - 10:08

E' stato pubblicato l'elenco delle corse di galoppo che hanno mutato il loro status. Per quanto riguarda l'Italia, una promozione a LR (criterium varesino) ed due declassamenti di una LR (criterium dell'Immacolata, Siracusa e Giovanni Falck, Milano). A rischio declassamento per il 2019 il gp Presidente della Repubblica, Roma (gr 2), il Gran Criterium, Milano (gr 2) ed il Lydia Tesio, Roma (gr 1). Quindi, salvo un'improbabile invasione di stranieri di rating alto per le corse a rischio, temo che ci ritroveremo, secondo me meritatamente, senza gruppi 1 in Italia. Piove sul bagnato, poi comincerà a grandinare. Altra decisione degna di nota è che le corse handicap non potranno più beneficiare del neretto.


se tutto va bene siamo rovinati

BetFlag
Avatar utente


prato

Utente Partecipe
Messaggi: 48
Reazioni: 13
Iscritto il: 04/01/2018 - 14:45
Località: Romagna

#2

Messaggio da prato » 27/01/2018 - 20:44

Se continueranno a pagare i Premi in templi biblici inevitabilmente gli stranieri, quelli buoni, non verranno di certo ed inevitabilmente ci ritroveremo senza più corse di gruppo

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Quasi un Dio
Messaggi: 2806
FC: 840Fanta Coin
Reazioni: 274
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#3

Messaggio da orecchielunghe » 28/01/2018 - 7:07

prato ha scritto:
27/01/2018 - 20:44
Se continueranno a pagare i Premi in templi biblici inevitabilmente gli stranieri, quelli buoni, non verranno di certo ed inevitabilmente ci ritroveremo senza più corse di gruppo
Certamente, questo è uno dei problemi maggiori se non il principale. In nessun paese dei più importanti i premi vengono pagati con così tanta lentezza. Oltretutto i soldi al traguardo sono sempre meno. Aggiungi che per i britannici la trasferta è lunga, una volta venivano in massa ma ora fanno bene i loro conti e piuttosto vanno in Germania. Ho la sensazione che chi sta ai piani alti, magari spinti da qualche grossa scuderia italiana, preferisca che gli stranieri non vengano, così i soldi rimangono comunque in Italia, se poi ci declassano le corse amen, possono diminuire il montepremi. Se poi la qualità va a farsi friggere, non sono nemmeno in grado di capirne le conseguenze.
se tutto va bene siamo rovinati

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite