Prestazioni: Disponibili le prestazioni dei purosangue in Italia, Francia e Sud Africa

scommesse ippiche a quota fissa

Quì potrete discutere di tutti gli argomenti che non sono presenti nelle altre categorie del forum.
Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 11/04/2018 - 7:41

I dati relativi alle scommesse ippiche per il mese di marzo 2018 riportano un +12% nel volume delle giocate a quota fissa.

Non ritengo che ciò possa essere dovuto alla recente legge a riguardo della tassazione sul margine, troppo recente e nemmeno così decisiva.

L'incremento della scommessa a quota fissa è dovuto sia alla preferenza sempre maggiore dello scommettitore per questo tipo di giocata, ma anche al fatto che scommettendo cifre nemmeno altissime al totalizzatore, la quota relativa scenderebbe di molto.

Il paradosso apparente è che le agenzie ed i providers non accettano scommesse superiori ad una certa cifra, in alcuni casi rifiutano scommesse intorno ai 50 euro, con scoperture a dir poco ridicole. In più, sia pure leggermente migliorate, le quote sono sempre basse, sia rispetto ad altri providers esteri che, in proporzione, rispetto ad altri giochi.

Non dico che se i providers alzassero le scoperture, avremmo risolto tutti i problemi di finanziamento dell'ippica, ma visto l'incremento costante del gioco a quota fissa, a mio parere sarebbe un aiutino da non rifiutare.

Voi siete giocatori a quota fissa o al tot? Io personalmente farei vincenti e piazzati a quota fissa ed il resto al totalizzatore, con quote fisse dei piazzati in riferimento alle quote dei vincenti come in UK. In Francia, al contrario, si gioca solo al totalizzatore.


se tutto va bene siamo rovinati

BetFlag
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite