Prestazioni: Disponibili le prestazioni dei purosangue in Italia, Francia e Sud Africa

Dal 12 al 14 luglio 2018 la tre giorni del July Meeting di Newmarket

Qui si parla sul Galoppo in generale, nazionale ed internazionale.. Di tutto, tranne della corsa specifica, di quella se ne parla nel topic relativo alla corsa.
Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 09/07/2018 - 7:12

Si parte giovedì 12.7 con il July Meeting di Newmarket, appuntamento fisso dell'estate inglese.

Nonostante le condizioni meteo in UK dove sono quasi incredibimente assenti le precipitazioni da molti giorni, i responsabili dell'ippodromo di Newmarket garantiscono che le piste vengono innaffiate e le condizioni delle stesse saranno ottimali in vista dell'inizio delle competizioni.

Si comincia giovedì 12 con due corse di gruppo 2, le Arqana July Stakes sui 1200 metri e le Princess Of Wales´s Arqana Racing Club Stakes sui classici 2400 metri, oltre ad una corsa di gruppo 3 sui 2600 metri ed un handicap di classe 2 sui 1200 metri.

Si prosegue venerdì 13 con le Qipco Falmouth Stakes, gruppo 1 sul miglio e le Duchess of Cambridge Stakes, gruppo 2 sui 1200 metri, ed a completare il programma delle corse più importanti avremo anche due handicap di classe 2 sui 1400 metri e sui 2000 metri.

A chiudere il meeting sabato 14 saranno le Darley July Cup Stakes, gruppo 1 sui 1200 metri e le Bet365 Superlative Stakes, gruppo 2 sui 1400 metri. La giornata conclusiva propone anche due handicap di classe 2 sui 1400 metri ed uno sul miglio.

In settimana verranno pubblicati aggiornamenti, campi partenti e presentazione delle principali corse.

Per il momento, potete guardare il video delle fasi finali delle Darley July Cup Stakes 2017, vinte da Harry Angel per la connection Adam Kirby/Clive Cox, per i colori di Godolphin.



se tutto va bene siamo rovinati

BetFlag
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#2

Messaggio da orecchielunghe » 11/07/2018 - 7:55

Siamo quasi pronti per la partenza del July meeting di Newmarket.

Nella prima giornata, spiccano per importanza due corse di gruppo 2, per le quali sono stati diramati campo partenti e quote in UK.

Nelle Arqana July Stakes, 1200 metri per due anni, i favori del pronostico sono al momento per Advertise (Martyn Meade/Frankie Dettori) a 13-8, avanti a Legends of War (John Gosden/Oisin Murphy) a 9-4 ed a Van Beethoven (Aidan O'Brien/Ryan Moore) a 4-1, in un campo di sette partenti. Il vincitore della prova nel 2017 fu Cardsharp per M. Johnston/J. Doyle a 8-1.

L'altra corsa di gruppo 2 della giornata sono le Princess Of Wales's Arqana Racing Club Stakes, sui 2400 metri per tre anni ed oltre. Otto purosangue si daranno battaglia, al momento il favorito è Mirage Dancer, per la connection Sir Michael Stoute/Ryan Moore giocabile a 11-4, preferito a Barsanti per Roger Varian/Andrea Atzeni a 4-1 ed a Laraaib (Owen Burrows/Jim Crowley) e Raa Atoll (John Gosden/Frankie Dettori) entrambi a 7-1. Nel 2017 la vittoria andò a Hawkbill (C. Appleby/J. Doyle) a 7-2.

Buone possibilità di successo per i nostri fantini nelle due corse principali della giornata, che potremo seguire come di consueto in streaming cliccando sul tasto "diretta corse" dalla pagina del forum oppure su Sky canale 220.


,
 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#3

Messaggio da orecchielunghe » 11/07/2018 - 23:38

In attesa delle corse della prima giornata, viene ufficializzato il campo partenti della prima corsa di gruppo 1 del meeting, le Tattersalls Falmouth Stakes, per 3 anni ed oltre sul miglio, in programma il 13 luglio alle 16.35 italiane.

Di seguito i sette partecipanti e le quote attuali in UK:

1 (3) Arabian Hope (S.B. Suroor/J. Crowley) 25-1
2 (6) Opal Tiara (M. Channon/C. Bishop) 20-1
3 (1) Alpha Centauri (Sig.ra J. Harrington/C. O'Donoghue) 4-6
4 (2) Altyn Orda (R. Varian/L. Dettori) 20-1
5 (4) Clemmie (A. O'Brien/R. Moore) 15-2
6 (7) Nyaleti (M. Johnston/J. Fanning) 11/1
7 (5) Threading (M. Johnston/W. Buick) 7-1

Nel 2017 la corsa è stata vinta da Roly Poly, favorito a 6-4, per la connection A. O'Brien/R. Moore.
 
Nella seconda giornata spiccano tra le altre le Duchess Of Cambridge Stakes, gruppo 2 per 2 anni sui 1200 metri. Saranno in nove a contendersi la vittoria.

I favori del pronostico in UK sono al momento per Main Edition (M. Johnston/J. Doyle), a 11-4, di poco preferito a La Pelosa (C. Appleby/W. Buick) a 3-1, poi troviamo Gossamer Wings (A. O'Brien/R. Moore) a 5-1.

Solito appuntamento per quote italiane e pronostici per venerdì 13 mattina nella pagina galoppo internazionale/pronostici Newmarket.

 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#4

Messaggio da orecchielunghe » 12/07/2018 - 20:13

La terza giornata del July meeting sarà incentrata sulle Darley July Cup Stakes, gruppo 1, per cavalli di 3 anni ed oltre sui 1200 metri.

Sono ben 14 i cavalli dichiarati partenti, che si affronteranno per succedere ad Harry Angel, vincitore nel 2017 alla quota di 9-2 per la connection C. Cox/A. Kirby.

Ecco il campo partenti e le quote attuali in UK per la prova più importante ed attesa della tre giorni di Newmarket (nell'ordine nr. in corsa, steccato, nome del cavallo, allenatore, fantino e quota):
 
1 (10) Blue Point (C. Appleby/W. Buick) 3-1
2 (4) Brando (K. Ryan/T. Eaves) 12-1
3 (14) Dreamfield (J. Gosden/J. Doyle) 8-1
4 (1) Intelligence Cross (A. O'Brien/P.B. Beggy) 80-1
5 (6) Limato (H. Candy/H. Bentley) 10-1
6 (2) Redkirk Warrior (D. & B. Hayes, T. Dabernig/R. Bayliss) 9-1
7 (7) Sir Dancelot (D. Elsworth/G. Mossé) 33-1
8 (8) Spirit Of Valor (A. O'Brien/D. O'Brien) 50-1
9 (9) Eqtidaar (Sir M. Stoute/J. Crowley) 11-2
10 (11) Fleet Review (A. O'Brien/W. Lordan) 25-1
11 (3) Invincible Army (D. Tate/P.J. McDonald) 16-1
12 (5) Sands of Mali (R. Fahey/P. Hanagan) 7-1
13 (13) Sioux Nation (A. O'Brien/S. Heffernan) 16-1
14 (12) U S Navy Flag (A. O'Brien/R. Moore) 9-2

Diamo un'occhiata più dettagliata ai partecipanti:

BLUE POINT
Ha vinto cinque delle nove corse disputate sui 1200 metri e si è piazzato in altre due. La sua pista ideale è quella di Ascot, dove è riuscito a prendere il comando davanti ad un proiettile come Battaash. Ad Ascot ha vinto tre delle quattro corse ivi disputate, mentre è al debutto sul July Course di Newmarket. Ha dimostrato di essere meglio di ognuno degli altri partecipanti della corsa, incluso Limato al suo top, e di poter dare il meglio in qualunque occasione se in circostanze ottimali. Giusto favorito della corsa.

BRANDO
Un ammirevole combattente, ma con all'attivo una sola vittoria in gruppo 1 di alto livello su sette tentativi. Si è piazzato qui l'anno passato e nelle British Champions Sprint di due stagioni fà.
Vincitore delle Palace House Stakes ad inizio stagione, ha saltato il meeting del Royal Ascot ma potrebbe non essere buono a sufficienza per questa prova.

DREAMFIELD
Il fatto che John Gosden insista sulle possibilità del cavallo è soprattutto per essere finito secondo vicino a Bacchus nelle Wokingham Stakes del Royal Ascot. La linea di questa corsa potrebbe non essere sufficiente, in quanto sulla stessa pista e distanza Bacchus era andato 34 centesimi più lento del vincitore delle Diamond Jubilee Stakes, Merchant Navy, pertanto è da capire se il cavallo possa valere i gruppi 1. Il cavallo è stato preparato appositamente per questa corsa, a giudicare dal lavoro effettuato dall'allenatore.

INTELLIGENCE CROSS
In dodici corse di gruppo ha ottenuto solo una vittoria in gruppo 3. Apparentemente fuori categoria.

LIMATO
Ha all'attivo la vittoria nel 2016 ed il secondo posto nel 2017 in questa corsa. Da allora, molta acqua è passata sotto i ponti, comunque sabato sarebbe la prima volta nella quale troverebbe il gradito terreno "good to firm" sui 1200 metri da quel giorno. Resta da vedere quante forze rimangono al cavallo dopo i disastrosi tentativi di allungare la distanza fino al miglio, comunque Harry Bentley è in grado di riportare il soggetto nel marcatore. Nessuno ha mai rivinto la coppa nei 142 anni dall'inaugurazione della stessa.

REDKIRK WARRIOR
Se avete fiducia, il cavallo ha battuto quello che sarebbe poi divenuto il vincitore delle Diamond Jubilee Stakes, Merchant Navy, per un'incollatura, correndo dal lato sfavorevole del Flemington Course di Newmarket in un handicap a marzo, oltretutto rendendo 12 libbre al vincitore. Ha poi deluso nelle Diamond Jubilee Stakes, forse a causa del terreno che, in Australia, ha spesso trovato buono a differenza di Ascot. Regan Bayliss che aveva montato il cavallo nelle tre vittorie australiane in gruppo 1, riprenderà il suo posto in sella. Le tre settimane di acclimatamento potrebbero favorire ancora di più la prestazione del soggetto, anche se nessun cavallo australiano ha mai vinto la coppa.

SIR DANCELOT
Vincitore delle Criterion Stakes in maniera impressionante, la sensazione è che non sia al livello degli altri.

SPIRIT OF VALOR
Ha qualche linea interessante, rappresentata in particolare da un secondo posto in Irlanda dietro al successivo vincitore delle Diamond Jubilee Stakes, ma quella era la prima corsa in Europa dello stesso, quindi una performance poco indicativa.

EQTIDAAR
Il vincitore della Commonwealth Cup ha successivamente deluso a Newbury, dimostrando di avere necessità di un terreno scorrevole, come dettato dalla sua genealogia paterna. Nessuno dei 21 rivali sconfitti nella CC ha vinto una corsa di gruppo 1, e nessuno dei primi 12 al traguardo ha più corso da allora, quindi la linea non sembra poi così forte ed è ammantata di ombre.

FLEET REVIEW
Ha battuto di recente Intelligence Cross e diversi compagni di training, i sei furlongs sono la sua distanza ideale, corre a soli otto giorni di distanza dall'ultimo impegno. La categoria sembra troppo impegnativa.

INVINCIBLE ARMY
Ha battuto due volte Eqtidaar, ma non la volta in cui contava di più, cioè al Royal Ascot. E' stato sconfitto anche da Sands Of Mali. Proverà a benificiare dal vantaggio di peso per l'età.

SANDS OF MALI
Secondo di Eqtidaar nella Commonwealth Cup, unico tra i primi cinque arrivati ad essere sgabbiato con numero di steccato alto, ha dimostrato di saper recuperare brillantemente nel finale della corsa, come in occasione della vittoria su Invincible Army. Resta comunque valido, a suo svantaggio il discorso sulla validità della linea della Commonwealth Cup.

SIOUX NATION
Presentatosi come unico vincitore di gruppo 1 e da favorito nella Commowealth Cup, ha fallito miseramente la prova. Comunque, Ascot non si addice a tutti i cavalli, e potrebbe essere offerto ad una quota più alta di quanto non sia il suo reale valore.

U S NAVY FLAG
Dalla vittoria nelle Dewhurst Stakes, il cavallo non ha più vinto nelle cinque successive apparizioni. Era molto sudato in occasione delle St James' Palace Stakes del Royal Ascot. E' da capire se lasciarlo correre come vuole sia la tattica opportuna per questo soggetto.

Appuntamento a sabato mattina per aggiornamenti, quote italiane e pronostico.
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#5

Messaggio da orecchielunghe » 13/07/2018 - 15:45

Ecco il video delle Arqana July Stakes (12 luglio - Advertise)

se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#6

Messaggio da orecchielunghe » 13/07/2018 - 20:23

Ed ecco anche il video delle fasi finali delle Falmouth Stakes, gruppo 1 (Alpha Centauri) di oggi 13 luglio 2018.
Il titolo del video è errato, è proprio Alpha Centaury la vincitrice.

se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#7

Messaggio da orecchielunghe » 14/07/2018 - 6:02

Si conclude oggi 14 luglio la spettacolare tre giorni del July Meeting di Newmarket.

Oltre alla Darley July Cup della quale si è diffusamente parlato in settimana, l'altra corsa di gruppo in programma oggi pomeriggio sono le Bet365 Superlative Stakes, gruppo 2 sulla distanza dei 1400 metri per puledri di due anni. 

Tra i sette cavalli al via, le chances di vittoria maggiori vengono accreditate a Quorto. Il portacolori della Godolphin, per la connection C. Appleby/W. Buick viene offerto in UK intorno al 15-8, mentre le quote degli avversari sono vicine tra di loro, a cominciare da Cape Of Good Hope a 5-1 e Neverland Rock a 7-1.
Il betting non esclude a priori nessun soggetto, infatti l'ultimo cavallo della pista è dato intorno a 11-1.

Quorto ha finora corso una volta sola ottenendo una chiara vittoria, ma mancano del tutto i riscontri in corse più importanti e qualitative.

Vi rimando alla pagina ippica in generale/galoppo internazionale/pronostici Newmarket per indicazioni e quote italiane.
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Io Sono il Forum
Messaggi: 1893
FC: 2211Fanta Coin
Reazioni: 164
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#8

Messaggio da orecchielunghe » 14/07/2018 - 16:30

Bella vittoria di U S Navy Flag nella Darley July Cup, ottima la quota fissa a mio avviso superiore rispetto al valore del cavallo, per il riscatto della connection Aidan O'Brien/Ryan Moore ultimamente un po' in ribasso nelle corse di alto livello.

se tutto va bene siamo rovinati

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite