Irish Champions Weekend - 15-16.9.18

Qui si parla sul Galoppo in generale, nazionale ed internazionale.. Di tutto tranne del pronostico della giornata odierna, di cui si parla nel topic relativo alla giornata.
Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 05/09/2018 - 8:26

Sabato 15 e domenica 16 settembre 2018 andrà in scena il Longines Irish Champions Weekend, con ben sei corse di gruppo 1, suddivise tra le due del day 1 in scena all'ippodromo di Leopardstown e le quattro del day 2 che avrà luogo al Curragh.

Il sabato di Leopardstown offrirà le Qipco Irish Champion Stakes per cavalli di 3 anni ed oltre sui 2400 metri, e le The Coolmore Fastnet Rock Matron Stakes per femmine di 3 anni ed oltre sui 1600 metri.

La domenica del Curragh manderà in scena il Comer Group International Irish St Leger per cavalli di 3 anni ed oltre sui 2800 metri, le Moyglare Stud Stakes per femmine di 2 anni sui 1400 metri, le Goffs Vincent OBrien National Stakes per cavalli di 2 anni sui 1400 metri e le Derrinstown Stud Flying Five Stakes per cavalli di 3 anni ed oltre sui 1000 metri.

Daremo ampia copertura dell'evento non appena cominceranno ad arrivare le notizie dall'Irlanda, per il momento accontentiamoci del video dell'edizione 2017 delle Qipco Irish Champion Stakes, vinte da Decorated Knight, per la connection Roger Charlton/Andrea Atzeni e la proprietà di Imad Al Sagar - Saleh Al-Homaizi. 


 
1 Immagine


se tutto va bene siamo rovinati

Offerta Esclusiva per i nostri Utenti


Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#2

Messaggio da orecchielunghe » 11/09/2018 - 15:41

Cominciano a scaldarsi i motori per l'Irish Champions Weekend.

La giornata di sabato 15 settembre, che si svolgerà all'ippodromo di Leopardstown, come detto manderà in scena le Qipco Irish Champions Stakes e le Coolmore Fastnet Rock Matron Stakes di gruppo 1.

La giornata sarà arricchita anche dalle Kpmg Champions Juvenile Stakes e dalle Clipper Logistics Boomerang Stakes (gruppo 2), da un gruppo 3, da una listed race e da tre premier handicaps.

Al momento sono rimasti iscritti in 10 alle Qipco Irish Champions Stakes, con le quote dell'ante-post UK che parlano a favore di Roaring Lion (4-5) davanti a Saxon Warrior (100-30) e Study of Man (7-1).

Sono invece 16 i rimasti nelle Coolmore Fastnet Rock Matron Stakes, con al momento favorita Alpha Centauri a 2-5 davanti a Laurens a 8-1 e Magical a 10-1.

A presto per gli aggiornamenti, anche sulla giornata del Curragh di domenica.
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#3

Messaggio da orecchielunghe » 12/09/2018 - 19:20

La seconda ed ultima giornata dell'Irish Champions Weekend, in scena al Curragh, come sappiamo propone ben quattro gruppi 1, dei quali si stanno delineando i campi partenti.

Andando in ordine di orario della corsa, il primo gruppo 1 saranno le Derrinstown Stud Flying Five Stakes, con 12 rimasti iscritti ed i favori del pronostico nell'ante-post UK sono per Havana Grey a 5-2, davanti a Sioux Nations a 5-1, Hit The Bid a 6-1 e Take Cover a 8-1.

Seguiranno le Moyglare Stud Stakes, dove i rimasti iscritti sono 15 e l'ante-post orientato verso tre cavalli a 9-2, Just Wonderful, Skitter Scatter e Main Edition.

Sarà poi la volta delle Goffs Vincent O'brien National Stakes, 16 i rimasti iscritti dove spicca la chance di Anthony Van Dyck (13-8) leggermente preferito a Quorto (15-8).

L'ultimo gruppo 1 sarà il più importante della giornata, il Comer Group International Irish St Leger, con Flag Of Honour favorito a 15-8 su Latrobe a 3-1 e Weekender a 4-1. Il campo presenta al momento 10 rimasti iscritti.

A presto per tutti gli approfondimenti.
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#4

Messaggio da orecchielunghe » 13/09/2018 - 16:28

E' stato definito il campo partenti ufficiale del primo gruppo 1 della giornata di Leopardstown, le Coolmore Fastnet Rock Matron Stakes, per femmine di 3 anni ed oltre sui 7 furlongs, che vedrà al via le seguenti sette cavalle:

1 - Alpha Centauri - 57 (Sig.ra J. Harrington/C. O'Donoghue) 1-3
2 - Clemmie - 57 (A. O'Brien/S. Heffernan) 16-1
3 - Dan's Dream - 57 (M. Channon/R.P. Whelan) 66-1
4 - Happily - 57 (A. O'Brien/D. O'Brien) 14-1
5 - Laurens - 57 (K.R. Burke/D. Tudhope) 8-1
6 - Lightening Quick - 57 (J.P. Murtagh/O. Murphy) 66-1
7 - Magical - 57 (A. O'Brien/R. Moore) 10-1

Di seguito una disamina dei singoli soggetti partecipanti:

ALPHA CENTAURI
Rating di 124, un missile probabilmente imprendibile per le avversarie. Vincitrice di quattro corse a fila di gruppo 1, l'ultima il Jacques Le Marois di Deauville su Recoletos (successivo vincitore del Moulin De Longchamp), delle Falmouth Stakes di Newmarket (3° Clemmie), delle Coronation Stakes al Royal Ascot (5° Clemmie) e delle Irish 1000 guineas (3° Happily. 6° Lightening Quick, 9° Clemmie).
In Europa è la velocista probabilmente più forte, difficile che possa perdere. Favoritissima della corsa.

CLEMMIE
Non vince da quasi un anno, precisamente dalle Cheveley Park Stakes (gr. 1) di Newmarket. Ha sfidato più volte Alpha Centauri, finendo sempre regolarmente battuta. Discorso vittoria chiuso, qualche possibilità di piazzamento. Dovrebbe essere la terza scelta di Aidan O'Brien.

DAN'S DREAM
Nelle ultime cinque prove ha corso quattro volte sui 7 furlongs, vincendo ad aprile a livello di gruppo 3 e piazzandosi seconda sempre in gruppo 3 all'ultima. A vuoto i tentativi in gruppo 2 ed in gruppo 1, questa volta sul miglio. Chances molto limitate anche per un piazzamento.

HAPPILY
Quella che dovrebbe essere la seconda scelta di Aidan O'Brien, non ha mai vinto una corsa nel 2018, finendo al massimo terza. Ha comunque sempre disputato corse di gruppo 1, anche se i risultati sono andati in calando. Singolare la decisione di schierarla sui 7 furlongs, dopo le ultime due sui 2000 metri e le precedenti due del 2018 sui 1600 metri, nelle quali ha ottenuto i due terzi posti del 2018 nelle 1000 ghinee inglesi ed irlandesi. Potrebbe essere il black horse della corsa, ma personalmente la ritengo lontana dalle possibiilità di piazzamento.

LAURENS
Altra cavalla che accorcia notevolmente la distanza, dopo la prestazione incolore sul miglio e mezzo delle Yorkshire Oaks (gr. 1). In precedenza, due scorribande vincenti in gruppo 1 a Parigi tra Chantilly (Prix De Diane, 4° Happily) e Longchamp (Prix Saint-Alary), prima del secondo posto nelle 1000 ghinee inglesi (3° Happily, 10° Dan's Dream). Il dubbio distanza fa scendere le sue possibilità di piazzamento, che restano comunque molto alte per la qualità del soggetto. Viene considerata la principale alternativa ad Alpha Centauri.

LIGHTENING QUICK
Vincitrice in gruppo 3 a Naas sui 7 furlongs a maggio, dopodichè il miglior risultato è stato un quarto posto in gruppo 3 a Fairyhouse. Non di questa categoria, chances ridotte al lumicino e destinata a giocarsi il penultimo posto con Dan's Dream.

MAGICAL
Punta di diamante del Coolmore, anch'essa accorcia la distanza anche se non così drasticamente. Reduce dalla vittoria sui 1800 metri delle Kilboy Estate Stakes (gr. 2) del Curragh, in precedenza solo un rientro in gruppo 3 in Francia con un quarto posto. E' forse la cavalla che più delle altre ha margini di miglioramento, sia per il ridotto utilizzo nell'anno che per la scelta del Coolmore ed infine per il possibile gradimento della nuova distanza.

La corsa è prevista alle 18,25 ora italiana di sabato 15 settembre, consueto appuntamento al mattino per quote e pronostici.

Nell'attesa, riguardiamoci la vittoria del 2017 di Hydrangea, con Wayne Lordan per Aidan O'Brien.

 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#5

Messaggio da orecchielunghe » 13/09/2018 - 21:41

Anche per le Qipco Irish Champions Stakes è stato pubblicato il campo partenti ufficiale.

Saranno otto i partecipanti a disputarsi il titolo, per succedere a Decorated Knight:

1 - Addeybb - 60,5 (W. Haggas/J. Doyle) 16-1
2 - Deauville - 60,5 (A. O'Brien/W. Lordan) 50-1
3 - Rhododendron - 59 (A. O'Brien/D.O'Brien) 20-1
4 - Roaring Lion - 57,5 (J. Gosden/O. Murphy) 5-6
5 - Saxon Warrior - 57, 5 (A. O'Brien/R. Moore) 10-3
6 - Study Of Man - 57,5 (P. Bary/S. Pasquier) 6-1
7 - Verbal Dexterity - 57,5 (J.S. Bolger/K.J. Manning) 16-1
8 - Athena - 56 (A. O'Brien/S. Heffernan) 50-1

Vediamo nel dettaglio le chances dei concorrenti:

ADDEYBB
Rientra dal nulla di fatto nelle Lockinge Stakes di Newbury (gr. 1) a metà maggio, in precedenza tra settembre 2017 ed aprile 2018 vanta tre vittorie, la prima in handicap di classe 2 sui 2000 metri, poi ancora handicap di classe 2 e gruppo 2 sul miglio.
Chances di piazzamento marginali, se l'assenza dalle piste per quattro mesi si tradurrà in freschezza. Meglio su terreno allentato che probabilmente non troverà sabato.

DEAUVILLE
Scelta di rincalzo per Aidan O'Brien, molto probabilmente schierato, come Athena, per fare da appoggio alla punta del Coolmore, Saxon Warrior. Pochissime chances proprie, non vince da maggio 2017 in gruppo 3, più recentemente ha ottenuto due secondi posti in gruppo 3 e due non piazzati a livello di gruppo 1, nelle Lockinge di Newbury (sia pure davanti ad Addeybb) e nelle Queen Anne Stakes del Royal Ascot.

RHODODENDRON
Seconda scelta di Aidan O'Brien, si era temuto il peggio quando nel Prix Jean Romanet di Deauville (gr. 1) aveva fermato in retta d'arrivo, dando l'impressione di aver subito un brutto infortunio, poi rivelatosi un'emorragia. Dopo la vittoria in fotografia nelle Lockinge, ha deluso a livello di gruppo 1 nelle Queen Anne e nelle Nassau Stakes di Goodwood. Torna in pista dopo la sfortunata prova di Deauville. Non sembra più la cavalla capace di vincere il Prix De L'Opéra (gr. 1) di Chantilly nel 2017. Chances marginali, potrebbe essere anche lei sacrificata alla causa di Saxon Warrior.

ROARING LION
Favorito della corsa sotto la pari, con un occhio rivolto verso l'Arc De Triomphe, dopo una vittoria in gruppo 2 ha parzialmente fallito il Derby di Epsom (gr. 1) di Masar giungendo terzo dopo una condotta di gara tutt'altro che esemplare. Molto ben inquadrato nelle due prove successive, entrambe di gruppo 1, le Coral Eclipse di Sandown e le Juddmonte International di York. La sua vittima preferita è il controfavorito Saxon Warrior, messo alle spalle nei tre gruppi 1 del 2018.

SAXON WARRIOR
Sulla carta principale avversario del favorito, molto stimato dopo la vittoria nelle 2000 ghinee di Newmarket (gr. 1), si pensava potesse raggiungere traguardi esagerati. Ridimensionato dopo il quarto posto nel Derby di Epsom, ha ottenuto il terzo posto nell'Irish Derby, e dopo solo una settimana ha tentato le Coral Eclipse finendo ad un'incollatura da Roaring Lion. Infine quarto nelle Juddmonte International a 5 lunghezze dal vincitore... sempre Roaring Lion. La mia opinione è che resti fondamentalmente un miler, adattato a distanze superiori dove può comportarsi bene, ma non ai massimi livelli.

STUDY OF MAN
Unico ospite francese, l'allievo di Pascal Bary ha fatto la tranquilla corsa di rientro in un gruppo 3 di Deauville. In precedenza vanta un secondo posto in gruppo 3, una vittoria in gruppo 2 e quella ben più prestigiosa nel Derby francese di Chantilly di gruppo 1. Le linee francesi pare non siano così solide, i cavalli che hanno seguito Study Of Man in Francia non hanno fatto parlare di sè.

VERBAL DEXTERITY
Una sola corsa disputata nel 2018, quella di rientro il 26 agosto in un gruppo 3 al Curragh dover era quarto di sette, dopo dieci mesi abbondanti di assenza dalle piste. Aveva chiuso il 2017 con due corse di gruppo 1, vincendo le Vincent O'Brien National Stakes del Curragh e giungendo quarto nel Racing Post Trophy di Doncaster. Difficile valutare il soggetto. senz'altro l'obiettivo del team di allenamento era questa corsa. Iscritto anche alle Champion Stakes di Ascot del 20 ottobre.

ATHENA
Reduce da un triplo sforzo tra il 21 giugno ed il 7 luglio, con tre corse disputate, con un quarto posto nelle Ribblesdale del Royal Ascot (gr. 2), un secondo posto nelle Pretty Polly Stakes del Curragh (gr. 1) e la vittoria nelle Belmont Oaks di New York (gr. 1), torna in pista dopo un paio di mesi abbondanti ai box. La quota di 50-1 (in Irlanda 33-1) la relega come estremo outsider insieme a Deauville, sembrerebbe abbastanza alta rispetto al valore della cavalla, che comunque è una femmina di 3 anni al cospetto di maschi molto agguerriti.

Non ci resta che attendere la corsa, che avrà luogo sabato 15 settembre alle 19.35 italiane. Sabato mattina, consueto appuntamento alla pagina galoppo internazionale/pronostici Leopardstown per quote italiane e pronostico.
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#6

Messaggio da orecchielunghe » 14/09/2018 - 16:56

Domenica 16 settembre si corre al Curragh, con ben 4 corse di gruppo 1 in programma.

Si comincia con le Derrinstown Stud Flying Five Stakes, per 9 cavalli di tre anni ed oltre sui 5 furlongs (ore 16,05):

1 - Hit The Bid - 59 (D. Bunyan/L.F. Roche) 4-1
2 - Son Of Rest - 59 (J.A. Stack/C.D. Hayes) 50-1
3 - Take Cover - 59 (D. Griffiths/D. Allan) 6-1
4 - Battle Of Jericho - 58.5 (A. O'Brien/S. Heffernan) 8-1
5 - Havana Grey - 58,5 (K.R. Burke/R. Kingscote) 2-1
6 - Sioux Nation - 58,5 (A. O'Brien/R. Moore) 10-3
7 - Gorane - 57,5 (H. De Bromhead/D. McDonogh) 40-1
8 - Different League - 57 (A. O'Brien/D. O'Brien) 8-1
9 - Now You're Talking - 57 (J.P. O'Brien/W.J. Lee) 66-1

Proviamo a decifrare la carta dei nove soggetti al via:

HIT THE BID
Dopo la stagione invernale trascorsa al caldo di Meydan, dove ha ottenuto un secondo ed un terzo posto in ricchi handicap, un terzo posto su 5 in gruppo 2 ed il penultimo posto nell'Al Quoz Sprint di gruppo 1, al ritorno in Europa ha ottenuto un secondo posto in listed race a Tipperary, in una corsa che ha visto anche Different League (3°), Gorane (5°) e Now You're Talking (9°).  Con un rientro alle competizioni così dopo diversi mesi di sosta, le chances di vittoria non possono non essere molto importanti.

SON OF REST
Le recenti deludenti prestazioni lo relegano al ruolo di grossa sorpresa, poco o nulla all'attivo dopo il secondo posto di quattro in listed race ad aprile. Non sembra di questa categoria, e farebbe fatica anche abbassando l'asticella. Direi che si possa escludere.

TAKE COVER
Ottima strike rate con 15 vittorie su 44 in piano, vincitore in listed race a Beverley due settimane fà, secondo a Goodwood nelle King George Qatar Stakes (gr. 2) dietro Battaash sono i risultati più importanti, mentre è solo sesto in gruppo 1 nelle Nunthorpe Stakes di York vicino ad Havana Grey. Chances primarie di vittoria.

BATTLE OF JERICHO
In pista solo una settimana fà, vincendo una discreta corsa a Navan, a picco nelle Nunthorpe e nelle Sapphire Stakes (gr. 2), la prestazione recente più importante è stata la vittoria in premier handicap al Curragh, con quarto Blue Uluru che a sua volta ha battuto Hit the Bid. Questa linea, se la forma venisse confermata, potrebbe essere decisiva, ma i dubbi vengono dal fatto che il cavallo non sarebbe che la seconda scelta del Coolmore.

HAVANA GREY
Vittorioso nelle Sapphire Stakes, battendo Gorane e Battle Of Jericho, solo sesto nelle King George Qatar Stakes e quinto nelle Nunthorpe, penalizzato da percorso problematico. Molte linee parlano a suo favore per la vittoria.

SIOUX NATION
Prima scelta del gruppo Coolmore e con Ryan Moore in sella, dopo una vittoria in gruppo 3 a Naas ha sempre provato gruppi 1 e 2 senza troppa fortuna, al massimo quinto nella July Cup. Nonostante i risultati non particolarmente positivi, viene considerato la punta di diamante dello squadrone di Aidan O'Brien, per questo gli concediamo buone chances, considerato il terzo favorito, comunque molto vicino nella valutazione e nella quota ai primi due del betting.

GORANE
Due secondi posti al Curragh in listed race e gruppo 3, poi una serie di risultati negativi la relegano al ruolo di grossa sorpresa, anche con qualche linea diretta sfavorevole. La lasciamo fuori in questo contesto.

DIFFERENT LEAGUE
Altra Coolmore, anche lei presente nella listed di Tipperary dove è stato secondo Hit The Bid. Altri piazzamenti marginali tra listed races e gruppo 3, fuori quadro nelle King's Stand Stakes (gr. 1). Più per un piazzamento che per la vittoria, da cavalla abbastanza regolare.

NOW YOU'RE TALKING
Bello esserci, ma il miglior risultato è stato un terzo posto in listed a marzo, le successive prestazioni non hanno evidenziato risultati di rilievo. La escludiamo.

Domenica mattina parleremo di quote e pronostico.

L'anno scorso vinse Caravaggio, per Aidan O'Brien al training e Ryan Moore in sella, ecco il video.




 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#7

Messaggio da orecchielunghe » 14/09/2018 - 18:03

Secondo gruppo 1 del day-two del Longines Irish Champions Weekend saranno le Moyglare Stud Stakes, per femmine di due anni sui 7 furlong.

Al via alle 16.40 italiane sono previsti le seguenti 10 puledre:

1 - Angelic Light - 57 (M.D. O'Callaghan/L.F. Roche) 16-1
2 - Bandiuc Eile - 57 (J.S. Bolger/K.J. Manning) 40-1
3 - Beyond Reason - 57 (C. Appleby/W. Buick) 8-1
4 - Hermosa - 57 (A. O'Brien/S. Heffernan) 25-1
5 - Just Wonderful - 57 (A. O'Brien/D. O'Brien) 9-2
6 - Lady Kaya - 57 (Sig.ra S. Lavery/R.C. Colgan) 7-1
7 - Main Edition - 57 (M. Johnston/L. Dettori) 3-1
8 - Skitter Scatter - 57 (P.J. Prendergast/R.P. Whelan) 9-2
9 - Smart Flies - 57 (J.S. Bolger/R.P. Cleary) 150-1
10 - Zagitova - 57 (A. O'Brien/R. Moore) 10-3

Diamo un'occhiata alle chances delle singole partecipanti:

ANGELIC LIGHT
Ha vinto la sua maiden alla seconda in carriera in un campo di 20 partenti sui 1200 metri. Bel salto in alto, comunque non fuori dai giochi.

BANDIUC EILE
Ancora maiden dopo quattro prove, il miglior risultato è stato un secondo posto nelle Debutante Stakes (gr. 2). Fuori quadro in gruppo 3, sei giorni dopo. Difficile che riesca ad emergere a questi livelli.

BEYOND REASON
Vincitrice in listed race a Deauville dopo il quarto posto sempre in listed al Royal Ascot, mantiene discrete chances anche se altre sono probabilmente preferibili per la vittoria. Linea francese non solidissima.

HERMOSA
Una vittoria in tre corse in carriera, sesta lontana nelle Debutante Stakes di Skitter Scatter e dietro altre tre avversarie odierne. Sembra inesorabilmente chiusa.

JUST WONDERFUL
Vincitrice al debutto, ha affrontato tre diversi gruppi 3, con risultati in crescita. Dopo il primo non piazzato, terza e prima (Bandiuc Eile 6°). Ottime chances proprie, nonostante sia la seconda scelta del Coolmore.

LADY KAYA
Una vittoria in una corsa da 30.000 euro di montepremi, terza nella corsa di debutto e quarta in gruppo due nelle solite Debutante Stakes. Se questa è la linea giusta, probabilmente è out.

MAIN EDITION
Quattro vittorie in cinque corse, ha bucato quella più difficile, il gruppo 2 delle Duchess Of Cambridge di Pretty Pollyanna. Successivamente vittoriosa in gruppo 3 a Newmarket. Favorita sia pure di poco, anche grazie al passeggero, Frankie Dettori.

SKITTER SCATTER
Già sei corse in carriera, con tre vittorie, un secondo e due terzi posti. Soprattutto due delle vittorie sono state conseguite, insieme al secondo posto, in corse di gruppo. Nelle Debutante ne ha battute molte di queste, se questa è la linea vincente è lei la favorita, anche se viene considerata al betting qualcosa dietro le prime due. Ho personalmente già avuto soddisfazione in una delle recenti vittorie azzecando la scommessa, a parte questo l'esperienza e la linea diretta la mettono in primissimo piano per la vittoria.

SMART FLIES
Piazzamenti marginali in corse normali, niente che lasci pensare ad un piazzamento. Esclusa a priori.

ZAGITOVA
Vittoria sul miglio seguita dal terzo posto nelle Debutante a poco meno di tre lunghezze dalla vincitrice Skitter Scatter. Prima scelta del Coolmore, Ryan Moore in sella, è comunque valutata meglio di Skitter Scatter, forse più per yard e monta che per effettivo valore. Controfavorita al betting.

In attesa della corsa, preceduta al mattino dalle quote e dai pronostici, ci guardiamo l'edizione 2017 vinta da
Happily, per la connection tutta in famiglia Aidan & Donnacha O'Brien.

















 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#8

Messaggio da orecchielunghe » 14/09/2018 - 19:02

La terza corsa di gruppo 1 della giornata del Curragh sono le Goffs Vincent O'Brien National Stakes, per cavalli di due anni sui 7 furlongs, in programma alle 17,15 con i seguenti 7 partenti:

1 - Anthony Van Dyck - 58,5 (A. O'Brien/R. Moore) 11-8
2 - Christmas - 58,5 (A. O'Brien/E. McNamara) 9-1
3 - Highland Fortune - 58.5 (J.A.Stack/W.J. Lee) 25-1
4 - Land Force - 58,5 (A. O'Brien/D. O'Brien) 16-1
5 - Mohawk - 58,5 (A. O'Brien/S. Heffernan) 33-1
6 - Quorto - 58,5 (C. Appleby/W. Buick) 11-10
7 - Wargrave - 58,5 (J.A. Stack/C.D. Hayes) 40-1

Di seguito una breve disamina dei partecipanti:

ANTHONY VAN DICK
Tre vittorie a seguire dopo il debutto, le ultime due sono state in gruppo 3 ed nelle Futurity Stakes di gruppo 2, davanti a Christmas e Mohawk. E' il capolista del Coolmore e terrà alta la bandiera dell'Irlanda. Sembra un match contro Quorto.

CHRISTMAS
Dopo un debutto anonimo, sono arrivati due secondi posti (l'ultimo dietro a Anthony Van Dick nelle Futurity) e due vittorie (una in listed race). La mezza lunghezza presa dal vincitore, considerato la prima scelta di Aidan O'Brien, lo mette alle spalle nei pronostici, ma da non escludere del tutto.

HIGHLAND FORTUNE
Quarto in gruppo 2 nelle Railway, secondo in listed race dietro Christmas, rimane con l'unica vittoria a giugno in condizionata. Sembra chiuso a doppia mandata.

LAND FORCE
Ottimo score, tre vittorie su sette, quarto a Deauville nel Prix Morny (gr. 1) di Signora Cabello. Ha vinto da favorito le Qatar Richmond Stakes (gr. 2) ed in precedenza una listed race a Tipperary. Rimande comunque una scelta di rincalzo di Aidan O'Brien, non mi dispiace ma la quota alta è sinonimo di qualità inferiore.

MOHAWK
Ennesimo di marca Coolmore, terzo nelle Futurity di Anthony Van Dyck e Christmas, gregario della squadra e con chances proprie decisamente ridotte.

QUORTO
Leggermente favorito rispetto ad Anthony Van Dyck, il portacolori di Godolphin si presenta con un due su due. Dopo il vittorioso debutto, ha centrato da favorito ed in maniera impressionante le Superlative Stakes (gr. 2) di Newmarket. Sembra pronto alla scalata al gruppo 1.

WARGRAVE
Maiden dopo tre corse, sale direttamente al livello di gruppo 1 senza passare dal via, proveniente da un terzo posto in listed race. Chances molto ridotte se non inesistenti.

Domenica mattina troverete pronostico e quote italiane nella pagina apposita del forum.

Come antipasto, ecco il video della passata edizione vinta da Verbal Dexterity, per J.S. Bolger e K.J. Manning al comando.







 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#9

Messaggio da orecchielunghe » 14/09/2018 - 20:05

Chiusura in grande stile del Longines Irish Champions Weekend con la disputa della corsa di gruppo 1 più importante della giornata, il Comer Group International Irish St Leger, per cavalli di 3 anni ed oltre sulla distanza del 2800 metri, in partenza alle 17,50.
 
La corsa ha raccolto i seguenti sei soggetti:

1 - Idaho - 61 (A. O'Brien/S. Heffernan) 9-2
2 - Twilight Payment - 61 (J.S. Bolger/K.J. Manning) 10-1
3 - Weekender - 61 (J. Gosden/L. Dettori) 7-2
4 - Cypress Creek - 57,5 (A. O'Brien/E. McNamara) 100-1
5 - Flag Of Honour - 57,5 (A. O'Brien/R. Moore) 9-4
6 - Latrobe - 57,5 (J.P. O'Brien/D. O'Brien) 9-4

Vediamo le possibilità di ciascuno dei sei cavalli in gara:

IDAHO
Ultima vittoria in gruppo 3 a Chester, passato alle categorie superiori ha incontrato diverse difficoltà, piazzandosi comunque al terzo posto nella Goodwood Cup (gr. 1) di Stradivarius. Stesso risultato e stesso vincitore sulla sua strada nella Lonsdale Cup (gr. 2). Quarto nelle preferenze del betting e seconda scelta di Aidan O'Brien.

TWILIGHT PAYMENT
Secondo di un'incollatura da Flag Of Honour in gruppo 3, nelle quattro corse del 2018 ha ottenuto una vittoria ed un secondo posto in listed race ed un terzo posto nella Curragh Cup (gr. 2), ancora vinte da Flag Of Honour. Sembra chiuso per la vittoria, e forse non abbastanza forte per un piazzamanento.

WEEKENDER
In arrivo dalla Gran Bretagna con Frankie, l'allievo di John Gosden è stato secondo nel ricchissimo Sky Bet Ebor Handicap di York con peso alto, al rientro dopo il secondo posto in listed race, il terzo in gruppo 3 e la vittoria in condizionata sul polytrack. Sembra in crescita e si è guadagnato il ruolo di terza forza del campo.

CYPRESS CREEK
Non spendo troppe parole, ricopre il ruolo evidente di gregario per il Coolmore. Terzo in gruppo 3... ma erano tre partenti, all'ultima uscita.

FLAG OF HONOUR
Uno dei due co-favoriti, due vittorie a seguire al Curragh, nella Curragh Cup ed in gruppo 3. Punta del gruppo Coolmore, dovrà vedersela con altri tre cattivi.

LATROBE
L'altro co-favorito, vincitore dell'Irish Derby contro avversari molto stimati, dopo un secondo posto in gruppo 3 ed un'altra vittoria in corsa minore. All'ultima uscita ha deluso, quando nelle Juddmonte International Stakes (gr. 1) ha provato una tattica diversa, rimanendo sui primi, che l'ha penalizzato oltremodo. Sempre stimato come uno stayer, pare che nelle Juddmonte abbia voluto testare una soluzione diversa, che non credo ripeterà qui.

Come per tutte le altre corse, appuntamento a domenica mattina per la parte dei pronostici e delle scommesse.

Chiudo il lungo post di presentazione del meeting con il filmato dell'edizione 2017, vinta dal neo-stallone Order Of St. George, montato da Ryan Moore per Aidan O'Brien.


 
se tutto va bene siamo rovinati



Viking

Pronoman
Messaggi: 2013
FC: 1294Fanta Coin
Reazioni: 772
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#10

Messaggio da Viking » 14/09/2018 - 22:15

Come di consueto grande lavoro (e penso anche molto faticoso).....non voglio nemmeno immaginare quanto soldi ci siano in palio in tutto nelle varie corse, pensa che tra domani e domenica in due GP del trotto in Italia ce ne sono in palio 66 mila (totali)......comunque lavoro certosino di cui mi complimento..... :bravo: :bravo: :bravo: :bravo: :bravo:
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#11

Messaggio da orecchielunghe » 16/09/2018 - 9:38

Sorpresissima nelle Matron Stakes, dovuta alla clamorosa debacle della strafavorita Alpha Centauri. E' stata Laurens, con in sella il bravissimo ed ingiustamente sottovalutato fantino scozzese Daniel Tudhope, ad imporsi, respingendo l'assalto finale del missile, ieri decisamente sottotono.
La sconfitta di Alpha Centauri, più che la vittoria di Laurens, costituiscono una delle più grosse sorprese dell'anno a livello di gruppi 1 in Europa.

Ecco il video della corsa.

se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#12

Messaggio da orecchielunghe » 16/09/2018 - 9:44

La corsa più importante dell'Irish Champions Weekend, le Irish Champion Stakes, è stata vinta da Roaring Lion, che per l'ennesima volta ha battuto Saxon Warrior.
In questa occasione è stata più dura del previsto, dove la vittoria si è concretizzata solo negli ultimi metri, con una monta spettacolare di Oisin Murphy che ha recuperato yard su yard al rivale arroccato allo steccato, dopo un testa a testa vibrante lungo la dirittura d'arrivo.
L'andatura alla francese, assai lenta, ha favorito Saxon Warrior, più veloce di Roaring Lion, ma lo scatto imparabile di quest'ultimo è stato decisivo per la vittoria.
Ora attendiamo Roaring Lion alla probabile riprova nell'Arc De Triomphe in una corsa che a tre settimane dal via si preannuncia già stellare.

Riguardiamoci la fantastica corsa che ha fermato l'Irlanda per due minuti.

se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#13

Messaggio da orecchielunghe » 17/09/2018 - 10:08

La giornata dei gruppi 1 al Curragh ha inizio con le Derrinstown Stud Flying Five Stakes, dove Havana Grey, con Richard Kingscote in sella, prende presto il comando per andare a vincere in progressione, davanti alla sorpresissima Son Of Rest ed a Sioux Nation.

Ecco il video della volata.

se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 5784
FC: 996Fanta Coin
Reazioni: 352
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#14

Messaggio da orecchielunghe » 17/09/2018 - 14:31

E' disponibile un riassunto delle corse del Curragh del 16 settembre, dove possiamo ammirare gli highlights di tutte le corse.

Per chi se le fosse perse, ecco il video.

se tutto va bene siamo rovinati

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite