Prix Jacques Le Marois - Deauville 11.8.2019

Qui si parla sul Galoppo in generale, nazionale ed internazionale.. Di tutto tranne del pronostico della giornata odierna, di cui si parla nel topic relativo alla giornata.

Moderatore: Moderatori Galoppo

Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13936
FC: 2454Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,80
Reazioni: 3083
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 04/08/2019 - 11:59

Si avvicina l'evento clou dell'estate normanna, con la disputa dell'atteso PRIX DU HARAS DE FRESNAY-LE-BUFFARD JACQUES LE MAROIS (Gr 1), in programma l'11 agosto a Deauville, sui 1600 metri in pista dritta per cavalli di tre anni ed oltre, con un ricco montepremi di € 1.000.000.

Al momento i rimasti iscritti sono 19, per la dichiarazione ufficiale dei partenti dovremo attendere la mattinata del 9 agosto.

Intanto, in UK si muove il mercato dell'ante-post, che vede favorito King Of Comedy (7-4) davanti a Romanised (11-2) e With You (6-1).

Nel corso della settimana, verrà pubblicata la guida runner-by-runner, seguita da pronostici e commenti, mentre per ora possiamo rivedere il video dell'edizione 2018, vinta da Alpha Centauri (Jessica Harrington/Colm O'Donoghue), davanti a Recoletos e With You.



se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13936
FC: 2454Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,80
Reazioni: 3083
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#2

Messaggio da orecchielunghe » 10/08/2019 - 14:02

Siamo giunti alla vigilia dell'attesissimo Prix Jacques le Marois, con otto cavalli al via per la conquista del titolo di Alpha Centauri.

Screenshot_2019-08-10 GENYcourses - PMU, Quinté, Tiercé Résultats et pronostics des courses.png

Diamo la consueta occhiata alle chances dei singoli aspiranti al titolo:

STUDY OF MAN (8-1)
Il vincitore del GP du Jockey Club (Gr 1) 2018 non è più riuscito a ripetersi, avendo comunque partecipato a prove particolarmente impegnative. Terzo nel Prix Guillaume d'Ornano (Gr 2), quinto nelle Qipco Irish Champion Stakes (Gr 1) e nono nel Prix de l'Arc de Triomphe (Gr 1), sembrava essere tornato al suo standard migliore quando era secondo, anche se lontano, di Waldgeist nel Prix Ganay (Gr 1) e di Zabeel Prince nel Prix d'Ispahan (Gr 1). Mi ha stupito quando Pascal Bary lo ha schierato in un gruppo 3 sul miglio in pista dritta, in preparazione di questa corsa, deludendo da favorito ed a mio avviso incapace di gestire i parziali della corsa e la velocità maggiore tipica dei milers. In questa occasione, si era mantenuto al fianco del vincitore, per poi lasciarlo andare, perdendo anche il secondo posto. Non mi convince quest'idea del miglio, e nonostante lo abbia seguito in passato, stavolta lo subisco.

VOCAL MUSIC (66-1)
Compagno di colori di Study Of Man, proveniente dall'Irlanda dove ha partecipato a corse di routine. Senza possibilità proprie, sarà al servizio dell'alleato.

ROMANISED (11-4)
Il vincitore a sorpresa delle Irish 2000 Guineas 2018, ha sostanzialmente deluso nelle prove successive, ma nel 2019, dopo il rientro tranquillo in un gruppo 3 di Naas, ha dato segni di risveglio ottenendo piazzamenti marginali in corse di gruppo 1 (Lockinge Stakes e Queen Anne Stakes), per poi colpire duro vincendo le Minstrel Stakes (Gr 2) all'ultima, riuscendo nuovamente a mettere in atto in maniera perfetta la sua tattica di attesa. Big player.

SUCCESS DAYS (25-1)
Quando gli riesce, corre al comando, altrimenti deve cercare di andare sui primi lungo il percorso. Sia che riesca ad assumere la testa della corsa che no, mi sembra difficile che possa inserirsi nella lotta per il podio. L'ultima vittoria risale alle York Stakes (Gr 2) del luglio 2017, mentre quest'anno è terzo nelle Huxley Stakes (Gr 2) come miglior risultato. Molto probabilmente verrà sacrificato alla causa del compagno di scuderia Romanised, provando ad andare al comando per tenere alto il ritmo di corsa.

GRAIGNES (14-1)
Rappresentante della forma locale, ha vinto solo al debutto, partecipando poi a buone prove in Francia, prevalentemente sulla velocità fino ai 1400 metri, salvo in un caso quando era quarto alla penultima nella Poule d'Essai des Poulains (Gr 1) sul miglio, finendo dietro Shaman (2°).  Male all'ultima nel Prix Jean Prat (Gr 1), riprova i 1600 metri con qualche speranza, ma penso che ci sia più di un soggetto migliore di lui. Attendista doc, potrebbe tentare il colpo a sorpresa scoprendosi nel finale, ma francamente non credo che potrà farlo a questi livelli.

LINE OF DUTY (14-1)
Dopo i due tentativi sui 10 e 12 furlongs senza esito (Dante Stakes Gr 2 e Derby di Epsom Gr 1), l'allievo di Charles Appleby torna sui suoi passi affrontando nuovamente il miglio. Vincitore da co-favorito nella Breeders' Cup Juvenile Turf (Gr 1) di Churchill Downs a novembre, potrebbe essere una sorpresa se il rendimento in calo nel 2019 è dovuto alla distanza eccessiva, ma se fosse per il mancato passaggio d'età, sarà praticamente impossibile emergere. Eventuale tentativo per temerari.

SHAMAN (11-2)
Soggetto che nonostante sia già alla decima corsa, è ancora un oggetto misterioso. Ho sempre avuto fiducia nella sua esplosione, avendo mezzi da vendere, ma nelle occasioni davvero importanti ha sempre trovato qualcuno meglio di lui, non riuscendo ad esprimere quello che penso sia un ottimo potenziale. Miler fatto e finito, pur avendo vinto anche sui 1800 metri, è secondo della Poule d'Essai des Poulains (Gr 1) dietro Persian King, correndo tra i primi ma senza riuscire a parare l'attacco del vincitore, ed è poi quinto nelle St. James's Palace Stakes (Gr 1) del Royal Ascot, senza infamia e senza lode. Ha vinto a livello di gruppo 3 e listed, ha provato con successo anche la corsa di testa, potrebbe anche provare questa tattica. Se sia questa l'occasione di dimostrare il suo talento, non sono in grado di prevederlo, comunque entra nei miei calcoli, avendolo seguito fin dall'esordio.

WATCH ME (7-4)
E' la favorita della corsa, una dei pochi francesi a segno Oltremanica, perdipiù in un gruppo 1 del Royal Ascot (Coronation Stakes) quando si imponeva a 20-1 prevalendo dopo corsa dietro i primi. Solo sesta in precedenza nella Poule d'Essai des Pouliches (Gr 1), ancora prima era terza al debutto e poi vincitrice di listed race a Toulouse e di gruppo 3 a Maisons-Laffitte. Da Toulouse a Deauville nella corsa più importante il passo è lungo, ma se ci si arriva passando per il Royal Ascot, tutto può accadere, entrando a pieno titolo nei calcoli.

Entro domattina emetterò il mio verdetto per quanto riguarda i miei calcoli, nel frattempo invito tutti ad aggiungere le proprie idee.
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 2310
FC: 1510Fanta Coin
Messaggi/giorno: 5,86
Reazioni: 1713
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#3

Messaggio da pacman » 10/08/2019 - 17:01

In un Jacques Le Marois a mio avviso sotto le aspettative, io non me la sento di abbandonare Shaman. Quinto, a contatto, nelle St James' Palace Stakes al Royal Ascot, sul miglio ha sempre dimostrato di andare forte ed oggi non incontra quel Persian King che gli ha soffiato la vittoria nelle 2000 Ghinee francesi. Lo preferisco anche a Watch Me, che ha sì vinto le Coronation Stakes sempre nel meeting reale ma lo ha fatto battendo una stanca Hermosa ed un resto del plotone a mio avviso non troppo qualitativo.

Ricordiamo la bella vittoria di Alpha Centauri dello scorso anno, ma nell'albo d'oro troviamo anche i nomi di Kingman, Goldikova, Tamayuz, Manduro e nei lontani 2005 e 1999 anche Dubawi e Dubai Millennium.
2 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13936
FC: 2454Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,80
Reazioni: 3083
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#4

Messaggio da orecchielunghe » 10/08/2019 - 17:28

Visto che ci siamo, ho il piacere di associarmi all'amico pacman, in quanto anch'io sono per il francese Shaman, che come descritto in fase di presentazione, penso che prima o poi, forse già in questa occasione, riuscirà ad esprimere tutto il suo potenziale anche in una corsa ai massimi livelli.
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


emanuele.mattea

Utente Fedele
Messaggi: 118
FC: 26Fanta Coin
Messaggi/giorno: 0,62
Reazioni: 112
Iscritto il: 10/06/2019 - 8:35

#5

Messaggio da emanuele.mattea » 11/08/2019 - 10:55

Corsa non proprio semplice da indovinare perchè legata a diverse incognite:
 Watch me è l'unica femmina e che vinca non è scontato, Romanised fuori casa puo' valere tanto o poco e Study of Man non pare essere un fenomeno in pista dritta. Sarei per tentare una sorpresa che potrebbe consolarmi della delusione Polydream , essendo della stessa connection, Shaman che ad Ascot non è poi andato cosi' male con il quinto posto a 2 lunghezze dal terzo (Too Darn Hot) sempre se Guyon sara' di luna buona  :vieni:
1 Immagine



boris55

Utente Guru
Messaggi: 501
FC: 1160Fanta Coin
Messaggi/giorno: 0,71
Reazioni: 369
Iscritto il: 08/01/2018 - 13:21

#6

Messaggio da boris55 » 11/08/2019 - 11:28

io sono per WATCH ME... :)
1 Immagine

Avatar utente


manzotin

Utente Guru
Messaggi: 863
FC: 1670Fanta Coin
Messaggi/giorno: 2,32
Reazioni: 771
Iscritto il: 08/12/2018 - 18:59

#7

Messaggio da manzotin » 11/08/2019 - 15:42

Mi avete convinto. ... Anche io tifero' Shaman ... Non conosco e seguo Maxime Guyon. .. . ma non capisco la perplessità di emanuele.mattea . Pensavo che Guyon fosse tra i più bravi....
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13936
FC: 2454Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,80
Reazioni: 3083
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#8

Messaggio da orecchielunghe » 11/08/2019 - 22:53

Il Prix Jacques Le Marois 2019 va in archivio con la bella affermazione di Romanised (Ken J. Condon/William J. Lee, 4,50), che si sistema nel cuore del gruppo. Ben servito dall'andatura sollecita imposta da Study Of Man verso il centro della pista e dal compagno di colori Success Days verso il near side, si presenta bene in mano quando Shaman prova l'allungo, e lo lascia sul posto con il suo classico finale andando a vincere nettamente sullo stesso Shaman, che tiene di poco il secondo posto su Line Of Duty. Torna quindi al successo in gruppo 1, ed in una corsa molto importante, Romanised, laureato delle Irish 2000 Guineas 2018.

Rivediamo il video della corsa.

se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 2310
FC: 1510Fanta Coin
Messaggi/giorno: 5,86
Reazioni: 1713
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#9

Messaggio da pacman » 11/08/2019 - 22:59

Su Shaman ci avevamo visto giusto ma nessuno di noi si era ricordato che i francesi ancora devono vincere un GR1 in casa quest'anno ed ancora una volta un britannico li ha castigati...
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13936
FC: 2454Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,80
Reazioni: 3083
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#10

Messaggio da orecchielunghe » 11/08/2019 - 23:00

pacman ha scritto:
11/08/2019 - 22:59
Su Shaman ci avevamo visto giusto ma nessuno di noi si era ricordato che i francesi ancora devono vincere un GR1 in casa quest'anno ed ancora una volta un britannico li ha castigati...
Alla fine della riunione di Deauville mancano ancora due gruppi 1, in programma domenica 18 agosto... fusse ca fusse... :). Stavolta irlandese e non del Coolmore... la cui tattica ultimamente in discussione è stata distrutta dall'ottima strategia di Ken Condon :O
 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 2310
FC: 1510Fanta Coin
Messaggi/giorno: 5,86
Reazioni: 1713
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#11

Messaggio da pacman » 11/08/2019 - 23:15

orecchielunghe ha scritto:
11/08/2019 - 23:00
Alla fine della riunione di Deauville mancano ancora due gruppi 1, in programma domenica 18 agosto... fusse ca fusse... :). Stavolta irlandese e non del Coolmore... la cui tattica ultimamente in discussione è stata distrutta dall'ottima strategia di Ken Condon :O
 

Il Morny sarà questione inglese, anche perchè sono tutti loro: A'Ali, Golden Horde e compagnia - se dichiarati - daranno lustro ad una corsa sempre assai spettacolare che i francesi non vincono dal 2011 e l'ultima transalpina degna di nota ad affermarsi fu Divine Proportions nell'ormai lontano 2004.

Nel Romanet qualche chance in più potrebbero averla, ma forse solo con i Godolphin di Francia...
1 Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Ora in questa categoria: Nessuno e 1 ospite