Prix Vermeille - Longchamp 15.9.19

Qui si parla sul Galoppo in generale, nazionale ed internazionale.. Di tutto tranne del pronostico della giornata odierna, di cui si parla nel topic relativo alla giornata.

Moderatore: Moderatori Galoppo

Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13046
FC: 1517Fanta Coin
Reazioni: 2749
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 08/09/2019 - 14:36

Domenica 15 settembre andrà in scena il Qatar Prix Vermeille (Gr 1), per femmine di 3 anni ed oltre sui 2400 metri ed un montepremi di € 600.000.

Considerato in qualche modo l'Arc de Triomphe delle femmine, ultimamente ha perso un po' di appeal pur rimanendo una delle prove più ambite del galoppo francese ed europeo.

Al momento le rimaste sono 25, tra cui Anapurna, Magical, Lah Ti Dar e Magic Wand tra le più note. Per la dichiarazione dei partenti dovremo attendere il 13 settembre, dopodichè verrà pubblicata la guida runner-by-runner e potremo cominciare a parlare di pronostici.

Per il momento, andiamo a rivedere il video dell'edizione 2018, vinta da Kitesurf (André Fabre/Mickael Barzalona) davanti a Magic Wand e Zarkamiya.

1 Immagine


se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 2079
FC: 2040Fanta Coin
Reazioni: 1462
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#2

Messaggio da pacman » 08/09/2019 - 14:45

...e poi c'erano Zarkava e Treve che rispettivamente nel 2008 e nel 2013 vincevano prima il Vermeille e poi l'Arc   :D
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13046
FC: 1517Fanta Coin
Reazioni: 2749
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#3

Messaggio da orecchielunghe » 14/09/2019 - 22:35

La corsa centrale della domenica stellare di ParisLongchamp è rappresentata dal Qatar Prix Vermeille, che ha raccolto nove femmine di tre anni ed oltre.

 
Screenshot_2019-09-14 GENYcourses - PMU, Quinté, Tiercé Résultats et pronostics des courses.png

Vediamo rapidamente le chances di ciascuna delle partecipanti, pregando i lettori di accontentarsi di una disamina più ristretta, a causa della grande quantità di corse da pronosticare e presentare per domenica 14 settembre.

LIGNE D'OR
Tre sole corse nel 2019, è tornata in pista a giugno dopo sette mesi e mezzo di stop con un terzo ed un quarto posto in due prove di gruppo 2. Spesso snobbata al betting, potrebbe mettersi in luce ma non è a livello delle più attese. Una delle due anziane in pista.

MUSIS AMICA
Male nel Prix Jean Romanet (Gr 1) all'ultima, aveva iniziato bene la carriera con due vittorie. Miglior risultato il secondo posto nel Prix de Diane (Gr 1), ma il fallimento di Deauville di metà agosto non è passato inosservato. Dovrebbe comunque migliorare a 2400 metri. Possibilità marginali ma non da escludere a priori. Seconda delle due anziane in pista.

CHANNEL
Tornata a casa dopo l'infruttuoso viaggio a Goodwood per le Nassau Stakes (Gr 1), in Francia ha vinto il Prix de Diane (Gr 1) oltre a due corse minori. Forse le britanniche sono superiori, ma non la riesco ad escludere del tutto.

PINK DOGWOOD
Per confronti diretti è chiusa da tre avversarie odierne, penso che per contare dovrebbero andarle bene troppe cose tutte insieme, e male alle altre. Ok per il podio, ma per il successo forse no.

VILLA MARINA
Il sogno di molti proprietari, due primi e quattro secondi in sei corse, ma al massimo in gruppo 3, che già sembrava un punto d'arrivo. Ci prova ai massimi livelli, ma non ha la classe delle altre più attese.

TAMNIAH
Vincitrice all'ultima in gruppo 3, fa la distanza, ma qualche passo falso nelle prime fasi della carriera lascia pensare che l'exploit di Deauville all'ultima sia stato un fatto isolato, se non il punto massimo. A questi livelli non ce la vedo.

ANAPURNA
Imbattuta nel 2019, carriera sorprendente avendo debuttato, e male, sull'aw di Wolverhampton. E' salita gradualmente di livello, per poi sbancare Epsom nelle Oaks (Gr 1), dalle quali rientra. Frankie, che l'aveva montata ad Epsom, ha scelto Star Catcher... ci fidiamo?

FLEETING
Senza vittorie da un anno, ha cominciato la stagione classica del miglio per poi passare al miglio e mezzo, dove ha colto tre piazzamenti a seguire, prima del quarto in grade 1 negli USA. Si sogna di notte Star Catcher, che ha sempre dovuto seguire, ed è chiusa anche da Anapurna, mentre siamo lì con Pink Dogwood. Come Aidan O'Brien, non ho molta fiducia.

STAR CATCHER
A segno nelle Ribblesdale Stakes (Gr 2) e nelle Irish Oaks (Gr 1), castigando ogni volta Fleeting, è la scelta di Frankie, che rispetto al massimo. Non se la porta da casa, ma deve per forza entrare nei calcoli di chiunque.

Sono indeciso se cercare la sorpresa o andare con una delle più attese... ci penso su e poi ve lo faccio sapere, intanto mettete pure le vostre idee.
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 2079
FC: 2040Fanta Coin
Reazioni: 1462
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#4

Messaggio da pacman » 15/09/2019 - 12:42

Star Catcher quest'anno mi ha dato grosse gioie e non posso abbandonarla, in virtù ovviamente anche di eccellenti mezzi tecnici, forma accertata e linee inglesi che continuano ad essere di gran lunga superiori a quelle francesi. Mi piacerebbe vedere una lotta in famiglia con Anapurna, cavalla per me assai valida ma da verificare se può davvero reggere il confronto internazionale dopo la vittoria nelle Epsom Oaks.
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 13046
FC: 1517Fanta Coin
Reazioni: 2749
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#5

Messaggio da orecchielunghe » 16/09/2019 - 9:57

La scelta di Frankie si è rivelata giusta, avendo condotto Star Catcher (John Gosden/Frankie Dettori, 2,10) al successo nel Prix Vermeille da un capo all'altro, lasciando in lotta per le piazze Musis Amica e Ligne D'Or, giunte nell'ordine seconda e terza.

Rivediamo l'ennesima impresa del nostro connazionale :)

1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti