R.I.P. Rainy Days

Qui si parla sul Galoppo in generale, nazionale ed internazionale.. Di tutto tranne del pronostico della giornata odierna, di cui si parla nel topic relativo alla giornata.

Moderatore: Moderatori Galoppo

Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 14957
FC: 867Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,20
Reazioni: 3490
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#1

Messaggio da orecchielunghe » 23/01/2020 - 22:04

Purtroppo devo dare notizia di un altro infortunio fatale, il secondo in due giorni, occorso quest'oggi alla sei anni Rainy Days, infortunatasi durante la sesta corsa di Pisa.

Vincitrice di quattro delle trentasei corse disputate in carriera, oggi ci ha lasciati. Non sono al momento in grado di supporre le ragioni dell'ennesimo incidente, sia esso dovuto alla pista, a condizioni fisiche precarie od alla fatalità, resta il fatto che due decessi in due giorni sono davvero troppi. Non voglio riaprire in quest'occasione il discorso, che rischierebbe di diventare molto lungo, a riguardo dello stress al quale sono sottoposti molti cavalli, alle condizioni degli stessi ma anche delle piste da corsa. Mi limito a ricordare una cavalla che ho visto correre spesso sulle nostre piste.

Buon riposo anche a te :(
1 Immagine 1 Immagine


se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 14957
FC: 867Fanta Coin
Messaggi/giorno: 19,20
Reazioni: 3490
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#2

Messaggio da orecchielunghe » 24/01/2020 - 17:14

orecchielunghe ha scritto:
23/01/2020 - 22:04
Purtroppo devo dare notizia di un altro infortunio fatale, il secondo in due giorni, occorso quest'oggi alla sei anni Rainy Days, infortunatasi durante la sesta corsa di Pisa.

Vincitrice di quattro delle trentasei corse disputate in carriera, oggi ci ha lasciati. Non sono al momento in grado di supporre le ragioni dell'ennesimo incidente, sia esso dovuto alla pista, a condizioni fisiche precarie od alla fatalità, resta il fatto che due decessi in due giorni sono davvero troppi. Non voglio riaprire in quest'occasione il discorso, che rischierebbe di diventare molto lungo, a riguardo dello stress al quale sono sottoposti molti cavalli, alle condizioni degli stessi ma anche delle piste da corsa. Mi limito a ricordare una cavalla che ho visto correre spesso sulle nostre piste.

Buon riposo anche a te :(
Giusto per la cronaca, fonti attendibili mi hanno riferito che la cavalla era scesa in pista in condizioni sufficientemente buone, pur avendo qualche problema, ma non tale da non farla correre. Pista o fatalità o entrambe le cose sembrerebbe siano le ragioni più probabili.
 
se tutto va bene siamo rovinati

Rispondi

Chi c’è in linea

Ora in questa categoria: Nessuno e 3 ospiti