palinsesto corse i ppiche

Quì potrete discutere di tutti gli argomenti che non sono presenti nelle altre categorie del forum.
Rispondi

Autore Argomento

oltrefiume

Newbie
Messaggi: 7
Reazioni: 6
Iscritto il: 17/02/2019 - 9:18

#1

Messaggio da oltrefiume » 17/02/2019 - 9:49

buongiorno,da buon novizio iscritto al sito, qualcuno, per favore, mi aggiorni  sul perchè le corse inglesi non entrano da qualche mese nel palisensto.   Sono in  crisi di astinenza chè le ridicole corse sudafricane non possono saziare un appassionato da oltre 60anni di questo magnifico spettacolo. Quando gli attori sono scarsi i teatri si svuotano!!!!   sic    sic

oltrefiume



Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9848
FC: 282Fanta Coin
Reazioni: 1861
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#2

Messaggio da orecchielunghe » 17/02/2019 - 10:06

oltrefiume ha scritto:
17/02/2019 - 9:49
buongiorno,da buon novizio iscritto al sito, qualcuno, per favore, mi aggiorni  sul perchè le corse inglesi non entrano da qualche mese nel palisensto.   Sono in  crisi di astinenza chè le ridicole corse sudafricane non possono saziare un appassionato da oltre 60anni di questo magnifico spettacolo. Quando gli attori sono scarsi i teatri si svuotano!!!!   sic    sic

oltrefiume
buongiorno a te e benvenuto nel forum.
Hai toccato un argomento a me, ma non solo a me, molto caro... le corse UK/Irlandesi.
Troverai diversi accenni a questo argomento nella sezione politica ed altro sull'ippica, nell'argomento "stop alle scommesse sulle corse estere fino al 31.12.2018", nato l'anno scorso ma continuato quest'anno sullo stesso tema.
In generale, comunque, la ragione principale sembra sia dovuta al fatto che fino allo scorso anno, tutte le corse venivano gestite e vendute da un solo ente, mentre ora sono state suddivise tra vari gruppi, ciascuno con una propria testa, regole e tecnologia per la trasmissione delle immagini.
Aspettiamo novità in settimana, un utente del forum ci ha avvertito che dovrebbero aver luogo delle riunioni importanti per decidere il futuro di queste corse, dopodichè dovremmo saperne di più.
La speranza, almeno da parte mia, è di salvare la stagione classica che avrà inizio ad aprile, ma ovviamente la crisi di astinenza, che dura oramai da quasi tre mesi, la sento anche io.
Comunque, giusto perchè tu lo sappia, uno degli utenti ai quali mancano molto le corse britanniche e che ci tiene aggiornati sulle vicende burocratiche relative alle scommesse in Italia su quelle corse, è anche un grande conoscitore ed appassionato delle corse sudafricane ;) , che io personalmente non seguo, occupandomi in primo luogo di galoppo UK, Irlanda, Francia, UAE ed Italia, ma che hanno il loro perchè, e comunque non dovrebbero sostituire le corse britanniche, ma nulla vieta che possano affiancarle. Mi risulta che il costo di acquisto delle corse sudafricane sia pressochè simbolico.
Continua a seguirci, e se hai bisogno di altre info, scrivi pure liberamente, pronostica, commenta, gioca alla fanta ippica... fai quello che preferisci :).

 
se tutto va bene siamo rovinati


Autore Argomento

oltrefiume

Newbie
Messaggi: 7
Reazioni: 6
Iscritto il: 17/02/2019 - 9:18

#3

Messaggio da oltrefiume » 17/02/2019 - 10:35

grazie per l esauriente risposta e vista la non più verde  età  mi  auguro di poterle  rivedere   ……..   bah!! Londra non è poi così lontana
1 Immagine

Avatar utente


manzotin

Utente Guru
Messaggi: 507
Reazioni: 424
Iscritto il: 08/12/2018 - 18:59

#4

Messaggio da manzotin » 17/02/2019 - 13:02

corse ridicole in Sud Africa? ?????
:hum: :huaha: :huaha:
anche a me piacerebbe rivedere un po'di corse UK ...
1 Immagine

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9848
FC: 282Fanta Coin
Reazioni: 1861
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#5

Messaggio da orecchielunghe » 17/02/2019 - 13:19

manzotin ha scritto:
17/02/2019 - 13:02
corse ridicole in Sud Africa? ?????
:hum: :huaha: :huaha:
anche a me piacerebbe rivedere un po'di corse UK ...
Sembrerebbe, dalle faccine, che ti abbiano fatto davvero quell'effetto le corse in Sud Africa ;)

Se l'amico savinoz mandela dovesse leggere i post del nuovo amico oltrefiume, lo denuncerebbe ai Carabinieri per ingiurie, abigeato e quant'altro :O
 
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 1583
FC: 2550Fanta Coin
Reazioni: 1019
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#6

Messaggio da pacman » 17/02/2019 - 13:21

Innanzitutto benvenuto nel Forum al nuovo amico!

L'astinenza colpisce un pò tutti, me compreso, anche perchè purtroppo a seguire il Sudafrica proprio non ci riesco, nonostante la passione con cui savinoz ci delizia quotidianamente di notizie e pronostici.

Già nei prossimi giorni avremo un grande appuntamento stagionale, il Winter Derby di Lingfield che spesso ha lanciato o confermato ottimi cavalli come Hattan, Scintillo, Premio Loco, senza dimenticare la vittoria nel 2004 di Caluki per la connection Camici-Dettori.

Noi speriamo in un inserimento in palinsesto, ma anche se non dovesse esserci la seguiremo come appassionati con pronostici e notizie fresche.
1 Immagine


Autore Argomento

oltrefiume

Newbie
Messaggi: 7
Reazioni: 6
Iscritto il: 17/02/2019 - 9:18

#7

Messaggio da oltrefiume » 20/02/2019 - 23:02

ho visto  cose che voi umani mai avreste immaginato nella " cintura di san siro " : equini della Dormello  dominare in Italia e  poi sconfiggere nella perfida Albione i loro Champions ; scontri tra i titani Camici  vs. Piggott ; le due tribune di san siro
accogliere migliaia di presenze ricevendo l 'eco dei goals dal vicino stadio;  fantini vestiti di gloriose giubbe (camici,parravani,di nardo, andreucci, s.fancera, gf.dettori  ,atzori i panici, fois , perlanti ) battagliare a fruste alzate come  sciabole scintillanti ; odori dei boxes e dei  toasts del vicino bar, i  clanda , cavalli col ginocchio spezzato da ostacoli malvagi (chiaretto g.c.siepi )   o  sbattuti contro lo steccato ed abbattuti sul campo ( g, fois ferito) ; 

e alla fine questo ragazzo  che ha coronato il sogno di avere carature in  quattro cavalli per  avvertire emozioni mai  scordate ed impresse a fuoco a  forma di ferro  ……...ovviamente  di cavallo.   Scusate il tedio ma il confronto con l attuale galoppo mi ha  suscitato un  rigurgito di bile.   un saluto a tutti  sperando di poter  commentare assieme le corse UK .
2 Immagine

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 1583
FC: 2550Fanta Coin
Reazioni: 1019
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#8

Messaggio da pacman » 21/02/2019 - 0:10

oltrefiume ha scritto:
20/02/2019 - 23:02
ho visto  cose che voi umani mai avreste immaginato nella " cintura di san siro " : equini della Dormello  dominare in Italia e  poi sconfiggere nella perfida Albione i loro Champions ; scontri tra i titani Camici  vs. Piggott ; le due tribune di san siro
accogliere migliaia di presenze ricevendo l 'eco dei goals dal vicino stadio;  fantini vestiti di gloriose giubbe (camici,parravani,di nardo, andreucci, s.fancera, gf.dettori  ,atzori i panici, fois , perlanti ) battagliare a fruste alzate come  sciabole scintillanti ; odori dei boxes e dei  toasts del vicino bar, i  clanda , cavalli col ginocchio spezzato da ostacoli malvagi (chiaretto g.c.siepi )   o  sbattuti contro lo steccato ed abbattuti sul campo ( g, fois ferito) ; 

e alla fine questo ragazzo  che ha coronato il sogno di avere carature in  quattro cavalli per  avvertire emozioni mai  scordate ed impresse a fuoco a  forma di ferro  ……...ovviamente  di cavallo.   Scusate il tedio ma il confronto con l attuale galoppo mi ha  suscitato un  rigurgito di bile.   un saluto a tutti  sperando di poter  commentare assieme le corse UK .

Un vero piacere e tanta emozione nel leggere racconti di un'epoca ormai andata, che probabilmente non tornerà più. Soprattutto per me che ho sicuramente qualche anno in meno (forse qualche decennio anche) e seguo l'ippica dai primi anni 2000, quando era ancora bella, molto bella, molto più bella ed appassionante di quella di adesso... Ma sicuramente già meno rispetto a quella da te raccontata.

Speriamo di poter riavere presto le corse inglesi in palinsesto, magari già da sabato per il Winter Derby anche se dubito; noi comunque ne parleremo e cercheremo di vivere questo primo appuntamento "di cartello" della stagione 2019 d'Oltremanica con passione e competenza.

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9848
FC: 282Fanta Coin
Reazioni: 1861
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#9

Messaggio da orecchielunghe » 21/02/2019 - 4:22

oltrefiume ha scritto:
20/02/2019 - 23:02
ho visto  cose che voi umani mai avreste immaginato nella " cintura di san siro " : equini della Dormello  dominare in Italia e  poi sconfiggere nella perfida Albione i loro Champions ; scontri tra i titani Camici  vs. Piggott ; le due tribune di san siro
accogliere migliaia di presenze ricevendo l 'eco dei goals dal vicino stadio;  fantini vestiti di gloriose giubbe (camici,parravani,di nardo, andreucci, s.fancera, gf.dettori  ,atzori i panici, fois , perlanti ) battagliare a fruste alzate come  sciabole scintillanti ; odori dei boxes e dei  toasts del vicino bar, i  clanda , cavalli col ginocchio spezzato da ostacoli malvagi (chiaretto g.c.siepi )   o  sbattuti contro lo steccato ed abbattuti sul campo ( g, fois ferito) ; 

e alla fine questo ragazzo  che ha coronato il sogno di avere carature in  quattro cavalli per  avvertire emozioni mai  scordate ed impresse a fuoco a  forma di ferro  ……...ovviamente  di cavallo.   Scusate il tedio ma il confronto con l attuale galoppo mi ha  suscitato un  rigurgito di bile.   un saluto a tutti  sperando di poter  commentare assieme le corse UK .
Ad occhio e croce, io dovrei avere molti più anni dell'amico pacman e qualcuno meno di te, almeno dai nomi dei fantini che hai citato come rappresentanti dell'ippica del '900, quell'ippica vera la cui aria non si respira più da diverso tempo.
Credo di essere entrato per la prima volta a San Siro intorno al 1971, e ne sono stato "parte integrante" come spettatore nel decennio 1980/1990, per poi abbandonarla quasi del tutto e ritornarci, più appassionato di prima, nel 2015.
Diciamo che preferisco non ricordare gli incidenti ai quali tu hai fatto riferimento, piuttosto le "riunioni" in tribuna secondaria con gli amici, con i quali si studiavano le corse, il trotto sportsman, handicap ecc ecc pur scommettendo 2000 lire a corsa, e quando c'era il cavallo del mese, magari si riusciva a giocare al picchetto 5000 lire. Quando c'era la tris del venerdì a San Siro galoppo, se potevo prendevo un paio d'ore di permesso e con la metropolitana andavo a San Siro per vederla dal vivo.
Sono dell'epoca in cui il gioco girava intorno al Mostro, e chi voleva la quota un po' più alta cercava le alternative. Dell'epoca in cui il GP di Milano, il GP d'Italia, Le Oaks, il Gran Criterium e se non sbaglio anche il Turati erano gruppi uno, e dall'UK arrivavano Lester Piggott, Pat Eddery, Wally Swinburn, Willy Carson (che si spaccò metà delle ossa mi pare nell'Omenoni) oltre agli americani Steve Cauthen (il mio preferito) e Cash Asmussen, oltre ai vari francesi.
Tony Bin, acquistato per allenare Alex Nureyev per tre cocomeri ed un peperone in Irlanda, vinse l'Arc con John Reid. Miss Gris, imbattuta in Italia prima della sconfitta nel Diane, vinceva così facilmente che negli ultimi metri andava in giro per la pista pensando che la corsa fosse già finita trecento metri prima... e mi fermo qui.
Quanto alle corse UK, per assistere al Winter Derby temo che dovremo andare in Inghilterra... comunque prima o poi penso che potremo assistere alla stagione UK/Irlanda.
Se ti va, dai un'occhiata alla presentazione delle corse di gruppo 1 UK, Irlanda o Francia dell'anno scorso, le trovi in galoppo in generale con il nome della corsa, per avere un'idea di come si trattavano su questo forum quegli eventi, in particolare nella seconda parte dell'anno. Dal 2019, il lavoro verrà ancora migliorato dall'apporto di pacman, che si dividerà con il sottoscritto il compito di presentare gli eventi con dovizia di particolari... e se anche tu vorrai contribuire, o solo interessartene, sarai sempre il benvenuto. Comunque, almeno la Francia non scappa!
Ultima cosa... sei ancora titolare di carature di quattro cavalli? Azzardo un nome... Nathan City?
A presto sui campi UK.
 
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 1583
FC: 2550Fanta Coin
Reazioni: 1019
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#10

Messaggio da pacman » 12/03/2019 - 10:36

Comunque...

Oggi inizia il meeting ostacolistico di Cheltenham, che raggiungerà il culmine venerdì con la Gold Cup, ed in Italia neanche l'ombra... 

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9848
FC: 282Fanta Coin
Reazioni: 1861
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#11

Messaggio da orecchielunghe » 12/03/2019 - 11:10

pacman ha scritto:
12/03/2019 - 10:36
Comunque...

Oggi inizia il meeting ostacolistico di Cheltenham, che raggiungerà il culmine venerdì con la Gold Cup, ed in Italia neanche l'ombra... 

Rischio di commettere un sacrilegio, ma questa cosa non mi tocca... Anzi, spero che i soldi eventualmente risparmiati verranno utilizzati per la stagione classica in piano.
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


pacman

Moderatore
Messaggi: 1583
FC: 2550Fanta Coin
Reazioni: 1019
Iscritto il: 17/11/2018 - 14:43

#12

Messaggio da pacman » 12/03/2019 - 11:13

orecchielunghe ha scritto:
12/03/2019 - 11:10
Rischio di commettere un sacrilegio, ma questa cosa non mi tocca... Anzi, spero che i soldi eventualmente risparmiati verranno utilizzati per la stagione classica in piano.

Lo so, so bene come la pensi sugli ostacoli.

Mi riferivo però al fatto che Chantilly dimezzata e di Cheltenham neanche l'ombra, volente o nolente comunque è un meeting di calibro internazionale - forse il più importante al mondo in tema di ostacoli - sicuramente un pò di risalto lo meritava, anche perchè ci sono corse molto più accessibili rispetto al terno al lotto di Aintree...
1 Immagine 1 Immagine

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9848
FC: 282Fanta Coin
Reazioni: 1861
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#13

Messaggio da orecchielunghe » 15/03/2019 - 5:19

da organismoippicoitaliano.it

Dove sono finiti i soldi per l’acquisto delle corse estere? Stiamo sbagliando tutto!

Dovremo adeguarci a quello che sembra essere l’approccio degli ippici vicini alle stanze del potere, ministeriale o delle società di corse, che non si fanno domande ma ottenuto il via libera del padrone di turno, con il sorriso sulle labbra esultano per dei traguardi che porteranno l’ippica alla fine.

L’ultimo argomento inquietante riguarda la trasmissione delle corse estere sul circuito italiano.

Per motivi non chiari stanno scomparendo tutti i campi esteri, con grave danno per la raccolta delle scommesse e quindi sugli introiti per l’ippica e per l’erario.
Tra i “si dice” che circolano nei corridoi sembrerebbe che questa scelta possa avere due motivazioni possibili, una da applaudire l’altra da biasimare.

La scelta da applaudire, se fosse vera, sarebbe il rifiuto degli uffici ministeriali di pagare un prezzo fuori mercato (cioè con oneri aggiuntivi per fini personali) per il segnale proveniente da alcuni paesi. Se ciò fosse vero, tutti in piedi ad applaudire il dirigente coraggioso.
Certo contestualmente ci aspetteremmo un esposto agli organi giudiziari per segnalare quanto avvenuto in passato in modo da poter perseguire gli eventuali “furbetti” del segnale televisivo.

La scelta da biasimare sarebbe quella riguardante l’esaurimento dei fondi a disposizione per l’acquisto delle corse estere. In un mondo normale questo non sarebbe possibile perché il costo essendo una percentuale del movimento, porterebbe un saldo sempre attivo alle casse ippiche.
Ma non siamo in un mondo normale ma in quello ministeriale, dove i soldi delle scommesse di quest’anno saranno dati nel 2020, quindi i costi del 2019 devono essere pagati con i soldi già stanziati in finanziaria nel dicembre scorso.

Riassumendo: costi certi da pagare subito e introiti possibili da incassare, forse, nel futuro e c’è pure chi è contento.

In ogni caso sul pagamento delle corse estere era già successo un pasticcio nel dicembre 2017, per, così è stato detto, calcoli sbagliati sui costi delle corse estere che portò al taglio di 2,5M di montepremi a novembre/dicembre 2017.
Ora sono finiti i soldi a marzo? Il costo delle corse estere, da quando è gestito dal ministero, è stato di circa 4,5M ogni anno cioè 2013,2014,2015,2016,2017,2018.
Quindi mettere a disposizione una cifra diversa da 4M nel 2019 sembrerebbe follia.
Ma se sono finiti i soldi sono finiti i 4M messi a disposizione?
Come è possibile? Oltre alle corse abbiamo comprato anche i cavalli vincitori?

Oppure non sono stati stanziati i 4M?
In questo caso dove saranno andati questi soldi? Ippodromi? Giustizia  sportiva? Qualche idea stramba?

Sicuramente dal Mipaaft seguirà il solito silenzio assordante, rotto soltanto dagli applausi dei soliti noti interessati a preservare interessi personali piuttosto che la sopravvivenza dell’ippica.

RedBlack
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente


padelsi

Newbie
Messaggi: 6
Reazioni: 5
Iscritto il: 03/01/2019 - 7:02

#14

Messaggio da padelsi » 17/03/2019 - 14:06

http://www.gaet.it/daily/article.php?it ... 0317101933

... meditate gente meditate!!!
Certo che i bei tempi dell'ippica non torneranno più, ma in un mondo che corre alla velocità della luce un'ippica autarchica e scadente  :skull: metterebbe in fuga anche il più appassionato amante delle belle corse che siano di trotto o di galoppo.
No Cheltenham no cagnes no meydan .....si ai nostri ippodromi bisca :(
 

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9848
FC: 282Fanta Coin
Reazioni: 1861
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#15

Messaggio da orecchielunghe » 17/03/2019 - 14:17

padelsi ha scritto:
17/03/2019 - 14:06
http://www.gaet.it/daily/article.php?it ... 0317101933

... meditate gente meditate!!!
Certo che i bei tempi dell'ippica non torneranno più, ma in un mondo che corre alla velocità della luce un'ippica autarchica e scadente  :skull: metterebbe in fuga anche il più appassionato amante delle belle corse che siano di trotto o di galoppo.
No Cheltenham no cagnes no meydan .....si ai nostri ippodromi bisca :(
 
non si riesce ad aprire il link...
ma il concetto purtroppo è sempre quello, speravamo nelle corse UK e ci tolgono anche la Francia.
So che non è la stessa cosa, ma l'incidenza delle corse estere è più importante per il galoppo, visto che il livello del galoppo nostrano è più basso di quello del trotto, e perchè il galoppo già ha a disposizione poche corse con giornate senza nulla, mentre il trotto ha sempre qualche campo attivo.
Ci dicono che quando ci sarà il palinsesto complementare, tutti i problemi saranno risolti... le domande sarebbero tante... tipo quando ci sarà, chi e cosa e con che soldi acquisteranno gli eventi... boh. Intanto i galoppisti, che già pregustavano un ricco Dubai World Cup Day, si vanno a cercare il Derby di Hong Kong sui siti cinesi e si preparano a due giorni di letargo, con la stagione classica in Europa alle porte.
 
2 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite