Chorse

Admin

Amministratore
Staff Forum
Nel mondo ippico si sente spesso parlare di Chorse..
La domanda giusta è, "cos'era Chorse?"..

Chorse era il più grande punto di riferimento sul web per chiunque avesse a che fare con l'ippica.. A partire dai trottatori, ma anche per tutte le altre figure inerenti all'ippica.

Sul sito/forum vi erano diversi pronomen di alto livello e le news erano sempre aggiornate..
Ma non era solo questo che faceva di Chorse un sito di alto livello.. Era tutto un insieme di cose che lo rendeva speciale, a partire dagli sfottò, per finire con le discussioni sulla politica e su tutte le novità del mondo esterno all'ippica.. Si era creata una vera e propria squadra di appassionati di ippica.
Altra cosa sicuramente associata alla parola Chorse, è la Cesena Cup.

 

Krol

Nuovo Utente
Ciao, l'atmosfera di chorse non credo si possa ricreare, almeno quella del "vero" Chorse, ossia quello a cui approdai prima del 1998/99, seguendo uno dei suoi progenitori (Studiogiochi), i motivi sono tanti e contingenti, ma non è detto che non ci possa essere qualcosa di diverso e comunque valido. Auguri
 

Admin

Amministratore
Staff Forum
Krol ha detto:
Ciao, l'atmosfera di chorse non credo si possa ricreare, almeno quella del "vero" Chorse, ossia quello a cui approdai prima del 1998/99, seguendo uno dei suoi progenitori (Studiogiochi), i motivi sono tanti e contingenti, ma non è detto che non ci possa essere qualcosa di diverso e comunque valido. Auguri

Esatto.. :)
Ogni cosa secondo me è unica e cercare di imitarlo o riprodurlo porterebbe quasi certamente ad un fallimento, per tanti motivi, tuttavia credo che un luogo di ritrovo per gli appasionati di ippica possa esserci..
Un luogo di pace e armonia, dove condividere idee e pensieri con gli amici e dove rimanere aggiornati sulle corse e sui cambiamenti nel mondo ippico :)
 

Dottò

Amministratore
Staff Forum
Krol ha detto:
Ciao, l'atmosfera di chorse non credo si possa ricreare, almeno quella del "vero" Chorse, ossia quello a cui approdai prima del 1998/99, seguendo uno dei suoi progenitori (Studiogiochi), i motivi sono tanti e contingenti, ma non è detto che non ci possa essere qualcosa di diverso e comunque valido. Auguri

io sono stato poco su chorse, solo negli ultimi mesi di vita anche se ero abbastanza presente pur scrivendo molto meno di quanto non faccia qui.

Cio' che ricordo erano lo scambio di idee sui pronostici e sui risultati, commenti a qualche notizia sia di politica ippica che di attualità, cose che al momento qui sono ancora un po' limitate, ma confido prima o poi che si possa discutere coinvolgendo gli utenti.

Di nuovo qui c'è il gioco fantaippica (al quale ti invito a partecipare), le prestazioni dei cavalli del galoppo (per ora quelli attivi in Italia, Francia e Sudafrica, poi si arriverà presto a UK e Irlanda) e terminato il galoppo si passerà al trotto. Anche le pagine dei pronostici e dei risultati sono più dettagliate rispetto a chorse.

Un'altra cosa che non ricordo ci fosse su chorse era la presentazione delle grandi corse internazionali, cosa che invece qui è presente.

Tu sei un galoppista, un trottista o entrambi?

Io solo galoppista in piano, non seguo gli ostacoli e sono un novizio del trotto, sto imparando qualcosa grazie a qualche utente che pronostica e spiega.

Se vorrai discutere, scambiare opinioni ecc sul galoppo in piano, ne sarei felice.
Poi se vorrai leggere e commentare i miei prono, ancora meglio.
Per ora soprattuto su Milano/Varese per tutte le corse, ultimamente cerco di allargarmi anche sugli altri campi.
Per l'estero limito i miei prono a poche corse, poichè non sono così esperto da pronosticarle tutte.

Mi raccomando, dai un'occhiata alle novità rispetto a Chorse... la fantaippica, le prestazioni e le presentazioni delle corse importanti. E se vorrai contribuire sarai sempre il benvenuto.

A presto e grazie
 

Krol

Nuovo Utente
Ciao, vado per ordine, Io su Chorse ci sono stato come detto dall'inizio (prima del 2000 e sostanzialmente fino a quando Saverio il proprietario ha passato la mano) per almeno 15 anni, ed era una meta giornaliera fissa, (moltissime serate passate in chat con la gran parte degli attuali operatori ippici a commentare corse e scherzare), nel corso degli anni ho fatto di tutto dall'organizzazione al pronoman. Non ho mai seguito il galoppo (pur apprezzandone comunque lo spettacolo), bensì il trotto. C'era le sezioni dove si spaziava dalla politica, alla musica, alle poesie, all'attualità, poi ci stava il bar dove regnava l'ironia. Ho letto tra gli iscritto Paolo " Prato " ed Estac Di Omar vecchi amici d'epoca su chorse anche loro. Riguardo alla collaborazione ringrazio per l'invito ma purtroppo il tempo ed il lavoro per ora non me lo consentono, fare pronostici o commenti " seri " presuppone un grande impegno. Chiudo facendo i complimenti per la vostra cortesia 
 

Dottò

Amministratore
Staff Forum
Krol ha detto:
Ciao, vado per ordine, Io su Chorse ci sono stato come detto dall'inizio (prima del 2000 e sostanzialmente fino a quando Saverio il proprietario ha passato la mano) per almeno 15 anni, ed era una meta giornaliera fissa, (moltissime serate passate in chat con la gran parte degli attuali operatori ippici a commentare corse e scherzare), nel corso degli anni ho fatto di tutto dall'organizzazione al pronoman. Non ho mai seguito il galoppo (pur apprezzandone comunque lo spettacolo), bensì il trotto. C'era le sezioni dove si spaziava dalla politica, alla musica, alle poesie, all'attualità, poi ci stava il bar dove regnava l'ironia. Ho letto tra gli iscritto Paolo " Prato " ed Estac Di Omar vecchi amici d'epoca su chorse anche loro. Riguardo alla collaborazione ringrazio per l'invito ma purtroppo il tempo ed il lavoro per ora non me lo consentono, fare pronostici o commenti " seri " presuppone un grande impegno. Chiudo facendo i complimenti per la vostra cortesia 

mannaggia, fatico a trovare un galoppista con cui scambiare idee giornalmente :mad:

Personalmente faccio dei prono da non professionista, quelli professionali li lascio a Betflag i cui pronostici sono riportati nella pagina del forum. Do delle indicazioni personali senza pretendere di essere infallibile, questo in mancanza al momento di pronomen professionisti. Mi pare comunque di essere discretamente serio. Comunque ho un po' di tempo a disposizione e mi ci butto, come per la presentazione delle corse importanti e per la collaborazione con admin per la stesura delle prestazioni precedenti e la rifinitura delle regole del gioco fantaippica, e di qualche altro aspetto del forum.

Comunque grazie del tuo intervento, se non potrai fare i prono, magari puoi discuterne con gli utenti che li posteranno.

Quanto al gioco fantaippica, porta via una mezz'oretta al giorno, anche meno, magari prima di andare al lavoro o in pausa pranzo, non costa niente e non si vincono soldi... e a fine giornata si commenta amichevolmente l'andamento con chi vuole parlarne, nella sezione fantaippica/come è andata oggi. Ci si scambiano anche dritte tra galoppisti e trottisti.

Spero di rivederti presto in collegamento, e se sei ancora in contatto con qualche ex-chorser, magari puoi suggerirgli di farsi un giro di perlustrazione da queste parti.

 
 

Admin

Amministratore
Staff Forum
Comunque io vorrei contraddirti sul fatto che i pronostici sono una cosa seria.. Certo non voglio dire che per fare pronostici non sera l'esperienza e la precisione, saper valutare un cavallo in base alle corse passate, stato attuale, in quali condizioni va meglio o peggio e chi più ne ha più ne metta, ma questo non significa che può scrivere soltanto 1 persona e le rimanenti 1000 non possano scrivere la propria idea..

Secondo me ognuno dovrebbe sentirsi libero di dire la sua, confrontarsi.. Questo può portare chi sta sbagliando a capire i propri errori di valutazione, crescita..

Io la vedo così :)
 
Krol ha detto:
 Ciao, vado per ordine, Io su Chorse ci sono stato come detto dall'inizio (prima del 2000 e sostanzialmente fino a quando Saverio il proprietario ha passato la mano) per almeno 15 anni, ed era una meta giornaliera fissa, (moltissime serate passate in chat con la gran parte degli attuali operatori ippici a commentare corse e scherzare), nel corso degli anni ho fatto di tutto dall'organizzazione al pronoman. Non ho mai seguito il galoppo (pur apprezzandone comunque lo spettacolo), bensì il trotto. C'era le sezioni dove si spaziava dalla politica, alla musica, alle poesie, all'attualità, poi ci stava il bar dove regnava l'ironia. Ho letto tra gli iscritto Paolo " Prato " ed Estac Di Omar vecchi amici d'epoca su chorse anche loro. Riguardo alla collaborazione ringrazio per l'invito ma purtroppo il tempo ed il lavoro per ora non me lo consentono, fare pronostici o commenti " seri " presuppone un grande impegno. Chiudo facendo i complimenti per la vostra cortesia  

Un grandissimo benvenuto al mitico Klaudio(sono appena arrivato tutto ok il viaggio)
 

Krol

Nuovo Utente
Admin ha detto:
Comunque io vorrei contraddirti sul fatto che i pronostici sono una cosa seria.. Certo non voglio dire che per fare pronostici non sera l'esperienza e la precisione, saper valutare un cavallo in base alle corse passate, stato attuale, in quali condizioni va meglio o peggio e chi più ne ha più ne metta, ma questo non significa che può scrivere soltanto 1 persona e le rimanenti 1000 non possano scrivere la propria idea..

Secondo me ognuno dovrebbe sentirsi libero di dire la sua, confrontarsi.. Questo può portare chi sta sbagliando a capire i propri errori di valutazione, crescita..

Io la vedo così :) 
Ovviamente mi puoi contraddire, ma non comprendo la tesi   :)   .  Partiamo dal presupposto che i cavalli fanno bugiardi tutti, l'imponderabile è sempre in agguato e rende molto difficile prevedere cosa accadrà, io ho fatto pronostici sia per divertimento che per lavoro su giornali specializzati e ti garantisco che (ed è quello che intendevo dire nel post precedente) se non vuoi dire scemenze o cose senza nessun fondamento tecnico devi prima di tutto vederti le corse ...tutte ed è una grossa fatica farlo per lavoro, poi devi capire cosa hai visto e tramutarlo in parole comprensibili sperando che un cavallo che parte forte 8 volte su 10 il giorno che dirai che va in testa non abbia un problema qualsiasi che lo faccia partire ultimo e così per tutto ciò che dici. Ora non capisco sinceramente la seconda parte.....che significa che ognuno può dire la sua ?....siamo in democrazia ovvio che ognuno possa dirla, quello che non è ovvio e associare le due cose, ci sarà una parte dove ci sono i pronostici " ufficiali" è poi una parte dove ognuno dice quel che vuole, altrimenti è come se in classe il professore di storia che ha studiato vent'anni mentre fa lezione e spiega il congresso di vienna ogni componente della classe possa dire la sua e che so.....non era Vienna, non era un congresso, non era il 1815....eccetera.......no non funziona così,si fa lezione (sempre ammesso che chi la fa sappia cosa dice, questo è il presupposto iniziale ovviamente) poi dopo si apre un dibattito e ci sono domande o commenti a cui magari l'insegnante risponde.......mi devi spiegare  un utente che si affaccia su un portale magari per sapere cosa giocare e trova in una corsa di dieci cavalli dieci commenti differenti .......si mette le mani nei capelli e ne cerca un altro (di portale) Fidati  ;)

Io la vedo così  :)
 
 

Admin

Amministratore
Staff Forum
Krol ha detto:
Ovviamente mi puoi contraddire, ma non comprendo la tesi   :)   .  Partiamo dal presupposto che i cavalli fanno bugiardi tutti, l'imponderabile è sempre in agguato e rende molto difficile prevedere cosa accadrà, io ho fatto pronostici sia per divertimento che per lavoro su giornali specializzati e ti garantisco che (ed è quello che intendevo dire nel post precedente) se non vuoi dire scemenze o cose senza nessun fondamento tecnico devi prima di tutto vederti le corse ...tutte ed è una grossa fatica farlo per lavoro, poi devi capire cosa hai visto e tramutarlo in parole comprensibili sperando che un cavallo che parte forte 8 volte su 10 il giorno che dirai che va in testa non abbia un problema qualsiasi che lo faccia partire ultimo e così per tutto ciò che dici. Ora non capisco sinceramente la seconda parte.....che significa che ognuno può dire la sua ?....siamo in democrazia ovvio che ognuno possa dirla, quello che non è ovvio e associare le due cose, ci sarà una parte dove ci sono i pronostici " ufficiali" è poi una parte dove ognuno dice quel che vuole, altrimenti è come se in classe il professore di storia che ha studiato vent'anni mentre fa lezione e spiega il congresso di vienna ogni componente della classe possa dire la sua e che so.....non era Vienna, non era un congresso, non era il 1815....eccetera.......no non funziona così,si fa lezione (sempre ammesso che chi la fa sappia cosa dice, questo è il presupposto iniziale ovviamente) poi dopo si apre un dibattito e ci sono domande o commenti a cui magari l'insegnante risponde.......mi devi spiegare  un utente che si affaccia su un portale magari per sapere cosa giocare e trova in una corsa di dieci cavalli dieci commenti differenti .......si mette le mani nei capelli e ne cerca un altro (di portale) Fidati  ;)

Io la vedo così  :)
 

Può darsi che tu abbia ragione, ma non è questo l'ambiente che vorrei creare sul forum, anche se sto cercando di mantenere una mente il più aperta possibile..

Ciò che vorrei io è che anche lo scemo del villaggio possa dire la sua, poi ognuno decide chi ascoltare e se farsi condizionare.. Chi segue gli utenti sa chi sono e quanto sono affidabili.. Ed anche se li segue, lo fa una volta, 2, poi si fa 2 conti e capisce che quell'utente è inaffidabile..

Potrei sicuramente dare una targhetta agli utenti più esperti ed affidabili come pronomen, ma non voglio fare come dici tu, come se fossimo a scuola che parla soltanto uno e gli altri devono star li ad ascoltare in silenzio..
Piuttosto sarebbe bello che il pronomen fa il suo pronostico e poi gli utenti che vogliono possono fargli delle domande o porgli dei quesiti.. E perchè no, fare un pronostico completamente differente..!

Poi per valutare un pronostico piuttosto che un altro ci sono le reazioni.. Il nuovo utente che atterra qui per la prima volta potrà già rendersi conto da quello se un pronostico è affidabile (che poi non lo è mai) oppure no..

Come già detto comunque, rimango aperto a qualsiasi idea ;)
 

Krol

Nuovo Utente
Admin ha detto:
Può darsi che tu abbia ragione, ma non è questo l'ambiente che vorrei creare sul forum, anche se sto cercando di mantenere una mente il più aperta possibile..

Ciò che vorrei io è che anche lo scemo del villaggio possa dire la sua, poi ognuno decide chi ascoltare e se farsi condizionare.. Chi segue gli utenti sa chi sono e quanto sono affidabili.. Ed anche se li segue, lo fa una volta, 2, poi si fa 2 conti e capisce che quell'utente è inaffidabile..

Potrei sicuramente dare una targhetta agli utenti più esperti ed affidabili come pronomen, ma non voglio fare come dici tu, come se fossimo a scuola che parla soltanto uno e gli altri devono star li ad ascoltare in silenzio..
Piuttosto sarebbe bello che il pronomen fa il suo pronostico e poi gli utenti che vogliono possono fargli delle domande o porgli dei quesiti.. E perchè no, fare un pronostico completamente differente..!

Poi per valutare un pronostico piuttosto che un altro ci sono le reazioni.. Il nuovo utente che atterra qui per la prima volta potrà già rendersi conto da quello se un pronostico è affidabile (che poi non lo è mai) oppure no..

Come già detto comunque, rimango aperto a qualsiasi idea ;)

Mio caro amico, intanto vorrei fugare qualsiasi dubbio, il mio è un discorso di principio generale e non ha nessun riferimento personale, in quanto come detto il primo giorno non ne avrei ne il tempo ne la possibilità, le due corse che ho messo questi giorni coincidevano con l'unica corsa vista, e per altro per un motivo o l'altro il primo segnalato è saltato e sono arrivati i seguenti.....questo ci sta . Tornando al principio direi che siamo agli antipodi (sia ben chiaro ogni idea è rispettabile). Però mi sembra che in queste due righe tu proponga qualcosa che coincide con quanto ho detto inizialmente " Piuttosto sarebbe bello che il pronomen fa il suo pronostico e poi gli utenti che vogliono possono fargli delle domande o porgli dei quesiti.. E perchè no, fare un pronostico completamente differente..!" Era esattamente quanto proposto, ma a mio avviso la sezione pronostici deve essere una....scusa pensaci, ma se prendi un giornale specializzato (uno a caso  :DD) mica trovi i pronostici di tutti gli addetti ? No ne trovi uno, poi puoi condividerlo o meno. Il contraddittorio è costruttivo tra più o meno tutti, ma ci deve essere un punto di riferimento. Poi vorrei anche dire un'altra cosa, è evidente che il lettore può leggere un pronostico e poi giocare tutto l'opposto...e ci mancherebbe, ma credo che chi riscontra una validità di base del pronosticatore, una costanza di rendimento, abbia piacere di avere un riferimento (anche chi nn vuole perdere tempo a studiare) su cui inserire magari la sua sorpresa....io all'inizio facevo così, avevo trovato uno molto bravo su Roma Trotto (tale storico Robin Hood) da cui prendevo spunto per poi aggiungere o togliere qualcosa, ma l'ossatura era valida......poi presi il suo posto, ma parliamo di tanti anni fa  :) .......Betflag per citare quello che hai in prima pagina mette i prono di uno...mica di tutti...Sai in francia esistono dei pronosticatori (galoppo e trotto) che lo fanno probabilmente di mestiere, hanno dei nick a cui vengono dati dei punteggi a secondo della resa (è un programma non si bara) gli utenti scelgono chi seguire....a pagamento....se non rendi ti mollano...
 

Admin

Amministratore
Staff Forum
Krol ha detto:
Mio caro amico, intanto vorrei fugare qualsiasi dubbio, il mio è un discorso di principio generale e non ha nessun riferimento personale, in quanto come detto il primo giorno non ne avrei ne il tempo ne la possibilità, le due corse che ho messo questi giorni coincidevano con l'unica corsa vista, e per altro per un motivo o l'altro il primo segnalato è saltato e sono arrivati i seguenti.....questo ci sta . Tornando al principio direi che siamo agli antipodi (sia ben chiaro ogni idea è rispettabile). Però mi sembra che in queste due righe tu proponga qualcosa che coincide con quanto ho detto inizialmente " Piuttosto sarebbe bello che il pronomen fa il suo pronostico e poi gli utenti che vogliono possono fargli delle domande o porgli dei quesiti.. E perchè no, fare un pronostico completamente differente..!" Era esattamente quanto proposto, ma a mio avviso la sezione pronostici deve essere una....scusa pensaci, ma se prendi un giornale specializzato (uno a caso  :DD) mica trovi i pronostici di tutti gli addetti ? No ne trovi uno, poi puoi condividerlo o meno. Il contraddittorio è costruttivo tra più o meno tutti, ma ci deve essere un punto di riferimento. Poi vorrei anche dire un'altra cosa, è evidente che il lettore può leggere un pronostico e poi giocare tutto l'opposto...e ci mancherebbe, ma credo che chi riscontra una validità di base del pronosticatore, una costanza di rendimento, abbia piacere di avere un riferimento (anche chi nn vuole perdere tempo a studiare) su cui inserire magari la sua sorpresa....io all'inizio facevo così, avevo trovato uno molto bravo su Roma Trotto (tale storico Robin Hood) da cui prendevo spunto per poi aggiungere o togliere qualcosa, ma l'ossatura era valida......poi presi il suo posto, ma parliamo di tanti anni fa  :) .......Betflag per citare quello che hai in prima pagina mette i prono di uno...mica di tutti...Sai in francia esistono dei pronosticatori (galoppo e trotto) che lo fanno probabilmente di mestiere, hanno dei nick a cui vengono dati dei punteggi a secondo della resa (è un programma non si bara) gli utenti scelgono chi seguire....a pagamento....se non rendi ti mollano...

Riguardo ai pronomen più bravi da seguire, è un qualcosa che spero di riuscire a realizzare un domani tramite FI.. Ma è presto per pensare ai dettagli..

Riguardo ai pronostici, abbiamo idee simili ed altre completamente opposte.. Rimane il fatto che non siamo un giornale ma una community..

Per quanto riguarda il fatto che sia un discorso in generale, non ho assolutamente dubbi sulle tue intenzioni.. Posso pensare al peggio, ma non credo che tu sia qui perchè vuoi diventare un pronomen del forum.. Ed anche se fosse, non ci sarebbe nulla di male a pensarlo o a proporre nuovi schemi di pensiero, anzi.. Io amo quando mettono in dubbio il mio operato.. Uno che mi dice che faccio tutto alla perfezione e che non ci sono difetti non mi serve a molto :)
 

Krol

Nuovo Utente
Admin ha detto:
Riguardo ai pronomen più bravi da seguire, è un qualcosa che spero di riuscire a realizzare un domani tramite FI.. Ma è presto per pensare ai dettagli..

Riguardo ai pronostici, abbiamo idee simili ed altre completamente opposte.. Rimane il fatto che non siamo un giornale ma una community..

Per quanto riguarda il fatto che sia un discorso in generale, non ho assolutamente dubbi sulle tue intenzioni.. Posso pensare al peggio, ma non credo che tu sia qui perchè vuoi diventare un pronomen del forum.. Ed anche se fosse, non ci sarebbe nulla di male a pensarlo o a proporre nuovi schemi di pensiero, anzi.. Io amo quando mettono in dubbio il mio operato.. Uno che mi dice che faccio tutto alla perfezione e che non ci sono difetti non mi serve a molto :)

FI che è Forza italia ?  :DD ......No caro (non so come ti chiami) Admin, non voglio diventare pronoman troppo faticoso , e richiede troppo tempo   .....semmai qualche volta se capita butto giu una corsa. Riguardo alla polemica sana e costruttiva sfondi una porta aperta..... :)
 

Admin

Amministratore
Staff Forum
Krol ha detto:
FI che è Forza italia ?  :DD ......No caro (non so come ti chiami) Admin, non voglio diventare pronoman troppo faticoso , e richiede troppo tempo   .....semmai qualche volta se capita butto giu una corsa. Riguardo alla polemica sana e costruttiva sfondi una porta aperta..... :)

Mi chiamo Luigi :sisi:

PS: FI = Fanta Ippica :DD
 

Dottò

Amministratore
Staff Forum
Se posso dire la mia, parlando di pronostici "ufficiali", in calce ai partenti di ogni corsa viene pubblicato il pronostico di BetFlag, che possiamo definire professionale, o se si preferisce, fatto da professionisti.
Dopo di questo, si da spazio alle idee del singolo utente, per poi eventualmente discutere tra utenti su questo e su quello, un po' come mi pare si facesse su Chorse.
A mio avviso sono inutili i pronostici dando solo il numero o il nome del cavallo senza una spiegazione. Dettagliata o sintetica che sia, la maggior parte degli utenti che in questo forum contribuisce con il proprio pensiero, dà un perchè della propria scelta, ed a differenza di quello che può essere il pronostico ufficiale, non si limita a mettere in ordine i favoriti ma suggerisce qualche cavallo nascosto, qualche sorpresa a buona quota o le famose quote sbagliate.
Se un utente viene qui per poi decidere cosa scommettere, dopo il prono ufficiale può leggere i suggerimenti, e magari può notare qualche cosa che gli era sfuggita (ad esempio, uno può segnalare che quel cavallo non fa il terreno pesante). Qui nessuno posta pronostici a caso, infatti da una spiegazione. Sono il primo a non considerare i pronostici con i soli numeri senza un motivo del perchè quel cavallo è stato segnalato. Non ci sono duecento prono diversi quindi si può leggere quell'uno, due o tre e poi decidere se e cosa giocare. Se poi gli utenti che forniscono la propria idea cominciassero ad aumentare, il discorso potrebbe cambiare, ma non mi sembra sia ancora questo il caso.
Qui non ci sono concorsi a punti per il miglior pronosticatore dilettante, però ci sono dei giochi basati sulle scommesse, la Fanta Ippica e la Cesena Cup. Non partecipo alla Cesena Cup quindi non so dare un giudizio, ma sarà un caso, ma i primi due della classifica sono quelli che più degli altri postano pronostici, ed a quanto pare spesso ci prendono, e guardando la classifica un utente può magari pensare di affidarsi proprio ai migliori del gioco.
Sempre secondo la mia opinione, parlando solo di pronostici, l'intento di questo forum è anche quello di creare un dibattito, uno scambio di idee tra utenti quasi come si fosse al bar davanti ad una birra. Per i pronostici professionali basta andare sui siti dei providers e si trova di tutto.
Per chi partecipa al gioco fantaippica, c'è una sezione apposita per commenti sui risultati e suggerimenti vari, anche tra trottisti e galoppisti, che pur essendo avversari nella competizione, si scambiano le dritte in totale amicizia, e questo a mio parere è lo spirito che contraddistingue questo forum.
Personalmente punto anche alla parte che possiamo definire divulgativa, dove presento corse italiane e soprattutto internazionali di livello, con la descrizione dei partecipanti, limitandomi a fornire il pronostico il giorno stesso della corsa. Nel frattempo, qualora interessato, l'utente può studiarsi la corsa di suo ed arrivare ad una giocata più o meno vincente. Devo dire che con questo sistema, almeno per le corse più importanti, ho azzeccato qualche pronostico pur essendo un dilettante, fornendo un supporto completo e nel contempo informandomi bene su tutto ciò che era da sapere.
Questa è solo la mia opinione del tutto personale, non credo che al gestore del forum interessi particolarmente ritrovare quello che è stato definito lo spirito di Chorse.
Marco

P.S. FI non è un partito politico ;)  ma è la sigla del gioco di questo forum Fanta Ippica.
 

LetMeBark

Utente Attivo
Digito Chorse e mi esce sta pagina, giusto per far capire da quanto sono fuori dal giro (dell'ippica tutta), ignorando che avesse cessato di esistere. Ogni cosa ha i suoi tempi, e quelli d'oro dei forum ippici sono lontani. Questo thread pero' cominicia ad avere i suoi anni e quindi devo dedurre che il progetto di questo sito ha funzionato. Complimenti.
@Dottò non so quando Chorse abbia chiuso, ma per diversi anni c'è stata una sezione dedicata alle corse estere di galoppo che viaggiava a mille, con persone (chi tanto chi meno) che di quel mondo ne sapevano. Cosa ne sia stata nei piu recenti anni di attivita' del sito non ne ho idea essendo il sottoscritto fuori dall'ippica, in ogni forma, ormai da molto tempo. Ma furono davvero tempi d'oro, dalla claiming di Wolverhampton alla Breeders Cup, attivita' 365 giorni l'anno. Ma immagino che qualche reduce di Chorse ormai te lo abbia gia' raccontato.
 
Ultima modifica:
Top