Pronostici Cagnes-sur-Mer (26/01/2023)

Dottò

Amministratore
Staff Forum
Mouhjim-and-Eternal-Gift.jpg
 

Dottò

Amministratore
Staff Forum
1° corsa
Femmine debuttanti di tre anni, provo con Habeebah, da Invincible Spirit (6f, tasso di monta privato) e Al Wathna (12f, vincitrice di gruppo 2). Sorellastra dei vincitori Selwan (RPR 92) e Wathnan (RPR 83). La linea materna nei primi due prodotti è apparsa influente per la stamina, mentre quella paterna è sulla carta più prestigiosa anche se più portata alla velocità/miglio. Incrocio particolare, non resta che vedere il prodotto.

2° corsa
Corsa ristretta ma difficile interpretazione, provo con Agri, già vincitore nella categoria ma sull'erba e terzo all'ultima in una reclamare sul PSF di Vivaux. Torna sul miglio dell'unica vittoria dopo aver dato qualche timido segnale di progresso, migliorando rispetto ad un paio di corse in ombra durante lo scorso autunno. Niente di che, ma la categoria autorizza speranze di successo, in più ha dalla sua quattro settimane di riposo. Ha corso in tutte le posizioni del gruppo.

3° corsa
Maschi debuttanti di tre anni, scelgo Axiome, da Dubawi (miler, tasso di monta £ 350.000) e dalla vincitrice Mathématicienne (9f, da Galileo). Fratellastro di quattro nerettati con RPR tra 108 e 97. Gli ultimi due prodotti sono stati inferiori ai primi quattro, ma in questo caso l'apporto paterno potrebbe fare la differenza.

4° corsa
Faccio un tentativo con Kanderas, che a distanza di due anni torna sulla C&D che l'aveva visto ottenere una vittoria e due terzi posti in tre corse in questa stessa categoria. Nel 2022 ha ottenuto una vittoria e diversi piazzamenti, per il rientro dopo quattro mesi di stop il suo team ha scelto di tornare sul PSF in una corsa a reclamare, categoria che senz'altro vale, ma le sue condizioni sono un'incognita. La compagnia non eccelsa gli lascia qualche possibilità di successo. Corre solitamente nella seconda metà del gruppo.

5° corsa
Caruso ha ottenuto finora quattro podi in cinque corse, dei quali tre su tre sul PSF. Dopo le prime tre prove si è dovuto fermare per sette mesi, dopo un rientro tranquillo è tornato su buoni standard all'ultima ottenendo un terzo posto ad un muso dal secondo sul miglio di Pau. Sembra preferire il sable ed in particolare quello di Cagnes, e l'allungamento del viaggio ai 2000 metri potrebbe essere una buona idea. I migliori risultati sono arrivati quando aveva corso all'attesa nella seconda metà del gruppo, come all'ultima quando recuperava diversi metri dalla coda del plotone.

6° corsa
Soliman dopo due vittorie consecutive in categorie inferiori, ha tentato il quinté plus al debutto sul PSF, chiudendo al sesto posto senza demeritare. Ha corso quasi sempre all'attesa nella seconda metà del gruppo, ma si è piazzato anche quando aveva seguito i primi. Il discreto risultato all'esordio sul sable lascia pensare che in una categoria come questa possa mettersi in evidenza, contando anche sui due mesi abbondanti di riposo concessi dopo l'ultima.

7° corsa
Il rientro di Andino dopo cinque mesi di assenza dalle piste non è stato positivo, così come non lo è stata la scorsa stagione invernale sul PSF di Cagnes. Nel 2022 non ha mai vinto, ma ha ottenuto diversi piazzamenti sul podio od a ridosso dello stesso, mentre tra gennaio e febbraio 2021 vinceva due volte consecutive su questa C&D. Vediamo se nella corsa successiva a quella di rientro riuscirà a tornare sugli standard d'inizio 2021. Corre nella prima metà del gruppo.

8° corsa
Provo con Gold Player, sperando abbia assorbito le fatiche del recente impegno su questa C&D, nel quale è stato terzo. Viene da due podi nelle ultime tre dopo una lunga serie negativa, ma considerando che su questo tracciato ha ottenuto in carriera due vittorie e due terzi posti in quattro tentativi, penso che abbia la possibilità di tornare al successo, l'ultimo dei quali arrivato a febbraio 2022 proprio su questa C&D. Corre solitamente in testa o tra i primi.
 
Top