Pronostici Marseille-Pont de Vivaux (09/12/2022)

Dottò

Amministratore
Staff Forum
0_20180310_hippodrome_vivaux_marseille.jpg
 

Dottò

Amministratore
Staff Forum
1° corsa
La gravata Wild Sweetheart debutta sul PSF, dopo nove corse sull'erba nelle quali ha ottenuto due vittorie ed altri tre podi. Ha affrontato avversari superiori, vincendo a sorpresa due corse estive sui 2000 metri di Vichy, seguite da un quarto posto all'ultima sui 1700 metri di Borély. Di ritorno sul doppio chilometro, beneficierà della partenza dalla gabbia # 1 per provare ad impostare la sua tattica abituale da frontrunner.

2° corsa
Proverò nuovamente con Karry Bradshaw, reduce da due primi ed un terzo posto nelle ultime tre sui 1800 e 2150 metri di Lyon-La Soie. Nonostante le penalizzazioni per un totale di 5 kg per le recenti vittorie, spero possa ripetersi grazie ad un ottimo stato di forma ed alla freschezza data dalle sole undici corse disputate nell'annata. Ha corso in tutte le posizioni del gruppo.

3° corsa
Sospiria riprova la maiden dopo quattro reclamare, nelle quali ha ottenuto una vittoria e tre secondi posti (uno dei quali su questa C&D), ed il quinto posto all'ultima in una corsa identica a questa, lottando fin sul palo ed arrivando non lontano dai primi. Un po' sfortunata in questa occasione, proverà a riscattarsi sul tracciato dove ha già brillato in passato. Corre tra i primi, eventualmente al comando.

4° corsa
Cleod D'Or ritrova un valeur al ribasso che non aveva mai avuto da due anni e mezzo, per tentare di tornare alla vittoria che manca ormai da maggio 2021. Quest'anno ha ottenuto solamente piazzamenti marginali, vediamo se su distanza e superficie gradite riuscirà a correre con profitto. Ha corso in tutte le posizioni del gruppo.

5° corsa
Vediamo se sarà la volta buona per Lawrence, C&D winner a giugno ma deludente 10° all'ultima su questa C&D. Soggetto che che necessita della corsa ad hoc per piazzare il suo scatto breve ma violento, se non trova le condizioni perfette rischia di finire tra gli ultimi, altrimenti lo si può trovare spesso sul podio od a ridosso dello stesso. Ha corso in tutte le posizioni del gruppo.

6° corsa
Hurricane Light ha cambiato team dopo la vittoria di metà novembre sui 1700 metri di Pornichet, che aveva seguìto quella di ottobre sui 1350 metri di Cholet. Ha disputato una buona seconda metà del 2022 finendo solo una volta fuori dal marcatore in una corsa di categoria probabilmente troppo alta e vincendo ben quattro corse. Sul PSF non aveva ottenuto granchè, ma il successo dell'ultima ha spazzato i dubbi sulla presunta avversione al sable. Corre in gruppo.

7° corsa
Da agosto in poi, Aspen ha ottenuto due vittorie, due secondi, due terzi posti ed un solo np in sette corse, a testimonianza di un ottimo stato di forma. Allunga di qualcosa il viaggio e riprova sul PSF che in passato non gli aveva regalato soddisfazioni, vediamo se sulle ali della forma riuscirà a trovare il primo successo sul sable. Corre solitamente al comando.

8° corsa
Maiden tutt'altro che indimenticabile nella quale faccio un tentativo con Roi De Flandre, solo quinto al debutto sui 2000 metri in erba di Borély, chiudendo lontano dai primi ma comunque finendo discretamente. Penso abbia dei margini di miglioramento che potrebbero permettergli di vincere una maiden povera di contenuti tecnici come questa. Aveva corso in gruppo, mantenendo sostanzialmente la posizione.
 
Top