Pagina 1 di 2

Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 09/07/2019 - 16:00
da orecchielunghe
Mancano due giorni al via del Newmarket July Festival, in programma dall'11 al 13 luglio 2019, che offrirà lo spettacolo di due corse di gruppo 1 oltre ad altre prove di rango inferiore ma comunque molto interessanti.

La prima corsa di gruppo 1 saranno le Falmouth Stakes, sul miglio per femmine di 3 anni ed oltre, e la July Cup, 6 furlongs per 3 anni ed oltre.

Riguardiamo le edizioni 2018 vinte rispettivamente da Alpha Centauri (Jessica Harrington/Colm O'Donoghue) e da U S Navy Flag (Aidan O'Brien/Ryan Moore).

Per la presentazione delle corse del festival e di tutto il resto, in mancanza di connessione internet stabile, mi affido agli esperti del forum :) .


Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 12:02
da emanuele.mattea
Vi do' il mio parere sulle corse odierne (giovedi' 11):
Waldstern dopo brutto rientro a Chester, verra' avanti ed è fresco  :ipno:
Visinari se è quello del debutto sara' dura batterlo
Almufti cavallo di quota, ben montato e ha gia' corso sulla pista, scuderia di elitè, si prova... :prego:
Masar la qualita' è superiore
Daily Times se va come il padre (Gleneagles) non ci sono problemi  :yeah:
Turgenev secondo del Britannia ,oggi ne deve battere solo 5  :sisi:
Nikosizaki per dare una chance a Tudhope  :quadri:

GOOD LUCK!!
 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 12:12
da orecchielunghe
emanuele.mattea ha scritto:
11/07/2019 - 12:02
Vi do' il mio parere sulle corse odierne (giovedi' 11):
Waldstern dopo brutto rientro a Chester, verra' avanti ed è fresco  :ipno:
Visinari se è quello del debutto sara' dura batterlo
Almufti cavallo di quota, ben montato e ha gia' corso sulla pista, scuderia di elitè, si prova... :prego:
Masar la qualita' è superiore
Daily Times se va come il padre (Gleneagles) non ci sono problemi  :yeah:
Turgenev secondo del Britannia ,oggi ne deve battere solo 5  :sisi:
Nikosizaki per dare una chance a Tudhope  :quadri:

GOOD LUCK!!
 
Tutti gli occhi su Masar... io provo con un altro ex-infortunato, Baghdad (7-1), quattro primi ed un terzo nelle ultime cinque, bene nelle Duke Of Edinburgh del Royal Ascot ed abbastanza rispettato da uno come Mark Johnston che di solito fa correre i cavalli due volte a settimana.
 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 12:17
da savinoz
emanuele.mattea ha scritto:
11/07/2019 - 12:02
Vi do' il mio parere sulle corse odierne (giovedi' 11):
Waldstern dopo brutto rientro a Chester, verra' avanti ed è fresco  :ipno:
Visinari se è quello del debutto sara' dura batterlo
Almufti cavallo di quota, ben montato e ha gia' corso sulla pista, scuderia di elitè, si prova... :prego:
Masar la qualita' è superiore
Daily Times se va come il padre (Gleneagles) non ci sono problemi  :yeah:
Turgenev secondo del Britannia ,oggi ne deve battere solo 5  :sisi:
Nikosizaki per dare una chance a Tudhope  :quadri:

GOOD LUCK!!
 
Bella disamina prenderò qualche spunto ma su Masar dissento poi oggi magari vince ma preferisco subirlo!  ;)
 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 14:15
da pacman
Oggi inizia il breve ma intenso Newmarket July Festival che non si disputa sul classico "Rowley Mile" ma appunto sul tracciato definito "July".

Mancano grossi nomi ma probabilmente ci sono ottimi cavalli nascosti o quasi che sarà nostro compito andare a scovare!

- In apertura la mia scelta si chiama Nayef Road, migliorato con l'aumentare della distanza e probabilmente pronto al colpo grosso. Come sorpresa occhio a Boerhan che per modo di correre potrebbe beneficiare dei 2600 metri da affrontare oggi.

- Sembra impossibile andare contro Visinari, vediamo se vince e convince e potrà diventare un nuovo crack del calibro di Too Darn Hot.

- Handicap per velocisti davvero molto interessante. Personalmente proverò a seguire l'enorme progresso di Moss Gill che continuando sulla falsa riga delle ultime potrebbe ancora sorprendere.
A grossissima quota occhio a Woven che accorcia, a mio avviso positivamente, la distanza e sta correndo bene, in più Jamie Spencer in sella negli sprint è spesso una garanzia.

- Masar deve ancora dimostrare tantissimo in stagione, il resto sono molto buoni e tutti da seguire, tuttavia quel Dashing Willoughby che vince il Queen'S Vase (GR2) al Royal Ascot per me non vale l'attuale 15/1; attenzione, nell'occasione precedette anche Nayef Road quindi in base a quel che succede alla prima corsa possiamo farci un'ulteriore idea sulla bontà di quella linea.

- Tanti debuttanti. Dubai Paradise è ben chiacchierato e probabilmente correrà bene, tuttavia quel Daily Times che ha già corso sulla pista (finendo comunque a 13 lunghezze da Visinari) non sembra poi così male...

Turgenev ha impedito a Frankie Dettori di continuare a sognare un "super six" al Royal Ascot giungendo secondo nelle Britannia Stakes; oggi ci riprovano e dovrebbero farcela, a meno che Urban Icon non faccia valere in maniera molto importante le sue linee pregiate.

- Provo il colpo Artistic Rifles che ritrova terreno e distanza a lui graditi e con questi fattori potrebbe tornare a vincere.

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 14:32
da manzotin
17:40
1610m Sir Henry Cecil Stakes
1m, Listed, Class 1, 50.000 GBP, for 3yo

sono per n.2 Duke Of Hazzard

quinta corsa del 2019 e dopo aver corso bene anche in gruppo 1 ... "scende" in questa Listed ... categoria Dove ha già vinto ....

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 14:40
da Enable
1a) Eagles By Day è quello che ha mosso meglio le "zampine" anche se il margine su Barbados e Nayef Road rimane comunque minimo. 

2a) Visinari, visto il debutto e la genealogia, non dovrebbe deludere anche se Guildsman rimane comunque un bel "problema" da risolvere.

3a) Dazzling Dan ha tutte le carte in regola per migliorarsi rispetto all'ultima.  

4a) Da Masar mi aspettavo sicuramente di meglio al rientro quindi, cercando una mezza sorpresa, ripiego sulle ottime possibilità di Dashing Willoughby.

5a) Dubai Paradise e Charlie Appleby per la terza a seguire.

6a) Momkin avrà vita sicuramente difficile ma può far bene. 

7a) Wings Of Time ha tutto per potersi migliorare. 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 14:55
da Enable
Eagles by dy piantato in terra con la spara chiodi...

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 15:36
da Enable
Uno dei tanti convegni in cui l'esito delle corse SEMBRA scontato? Per il momento è così. 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 17:18
da pacman
Enable ha scritto:
11/07/2019 - 15:36
Uno dei tanti convegni in cui l'esito delle corse SEMBRA scontato? Per il momento è così. 

Sembra, ma come fai notare non lo è.

Io ho sfiorato un bel colpo con Moss Gill venendo stampato proprio sul palo da un Pass The Vino che è venuto avanti di 5 o 6 categorie e due favoritissimi della punta come Visinari e Masar sono finiti battuti ed anche bene.

Io aspetto Artistic Rifles all'ultima, vediamo che succede.

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 17:33
da orecchielunghe
A proposito di colpi sfiorati,ho riprovato Platinum Star ma ho perso in foto da un cavallo a 12-1. Quanto ai due ex infortunati Masar e Baghdad, lasciamo stare >:(

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 17:57
da Enable
manzotin ha scritto:
11/07/2019 - 14:32
17:40
1610m Sir Henry Cecil Stakes
1m, Listed, Class 1, 50.000 GBP, for 3yo

sono per n.2 Duke Of Hazzard

quinta corsa del 2019 e dopo aver corso bene anche in gruppo 1 ... "scende" in questa Listed ... categoria Dove ha già vinto ....
Bravo!!!
 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 19:52
da pacman
manzotin ha scritto:
11/07/2019 - 14:32
17:40
1610m Sir Henry Cecil Stakes
1m, Listed, Class 1, 50.000 GBP, for 3yo

sono per n.2 Duke Of Hazzard

quinta corsa del 2019 e dopo aver corso bene anche in gruppo 1 ... "scende" in questa Listed ... categoria Dove ha già vinto ....
Che colpaccio amico mio!!!  :bravo:
 

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 19:54
da pacman
Se qualcuno all'ultima dovesse aver seguito emanuele.mattea ed Enable avrebbe preso un'accoppiata niente male ed affatto scontata!

Re: Newmarket July Festival - 11-13.7.19

Inviato: 11/07/2019 - 21:30
da pacman
Dopo una prima giornata di meeting ricca di sorprese ci apprestiamo a vivere una seconda con tanti partenti, tantissima incertezza ed un centrale tutto da vivere.

Oasis Prince un bel piazzato con licenza di vincere vista la sua regolarità di prestazione, tuttavia confido molto in una buona corsa da parte di Almashriq che sta acquisendo esperienza e sembra migliorare di corsa in corsa.

Daayeh e Raffle Prize più o meno sullo stesso piano anche se io mi prendo quest'ultima che al Royal Ascot è sembrata più "matura". Final Song sfortunata nel meeting "reale", vediamo se riuscirà a migliorare con in sella un Ryan Moore nell'insolita veste di jockey Godolphin.

Ben Vrackie, rientrato benissimo alle spalle di Baghdad, sembra già pronto per il bersaglio grosso. Andrea Atzeni proverà a filo da torcere al connazionale Frankie con un Outbox che sembra essere un bel prospetto sulla lunga distanza.

- Le Falmouth Stakes. La freschezza ed il rientro brillante, dopo oltre 200 giorni di stop, di Beshaayir mi convincono a preferirla a One Master che è terza nelle Queen Anne Stakes dopo aver compiuto percorso ben specifico di preparazione.
La giramondo I Can Fly non mi convince granchè e la tengo fuori dal mio pronostico.

- La genealogia di Al Suhail, da Dubawi e con Shirocco come nonno materno, parla da sola: vediamo se sarà un crack. Kipling perde dall'ottimo Lope Y Fernandez al debutto e sembra essere il principale rivale del Godolphin di Charlie Appleby.

- In questo Handicap sui 7 furlongs scelgo Jaleel che ha vinto bene l'ultima sul tracciato ed ha subito una grossa occasione di ripetersi nonostante un avversario qualitativo come Breathtaking Look che è ben montato da un mio pallino, Kerrin McEvoy, ed anch'egli è reduce da una bella affermazione a Newmarket.

- Sprint per pochi in cui spero possa tornare a far bene, forse anche vincere, il giramondo Orvar. Ha corso tantissimo quest'anno, dalle prove onorevoli di Meydan fino ai diversi piazzamenti in patria; qui trova un campo ristretto e non eccellente e proverà sicuramente a giocarsi le sue carte.