Nuovo sciopero in vista?

Quì potrete discutere di tutti gli argomenti che non sono presenti nelle altre categorie del forum.
Rispondi
Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#1

Messaggio da Viking » 26/01/2019 - 7:49

Ho letto che almeno per quanto riguarda il trotto , da lunedì ci sarà il blocco nella dichiarazione dei partenti in conseguenza ancora una volta della mancata regolarizzazione dei pagamenti e soprattutto perchè ,per adesso, che non ci sono prospettive positive per una regolarizzazione nell'immediato, considerando che le spiegazioni date dal ministero di recente non hanno per nulla convinto le categorie.

Chi avesse ulteriori informazioni o notizie le scriva. ;)
1 Immagine



Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9212
FC: 367Fanta Coin
Reazioni: 1590
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#2

Messaggio da orecchielunghe » 26/01/2019 - 8:22

Viking ha scritto:
26/01/2019 - 7:49
Ho letto che almeno per quanto riguarda il trotto , da lunedì ci sarà il blocco nella dichiarazione dei partenti in conseguenza ancora una volta della mancata regolarizzazione dei pagamenti e soprattutto perchè ,per adesso, che non ci sono prospettive positive per una regolarizzazione nell'immediato, considerando che le spiegazioni date dal ministero di recente non hanno per nulla convinto le categorie.

Chi avesse ulteriori informazioni o notizie le scriva. ;)
Mi pare di aver letto, ma approfondirò, che la protesta parta da Napoli. Il ricorso allo sciopero mi sembra una prassi consolidata, e senza entrare al momento nel merito della questione, mi pare che venga messo in atto senza un indirizzo preciso, una raffica di mitra ad alzo zero nel gruppo, che magari qualcuno lo becchiamo.
Mi risulta che verso la fine del 2018, il ritardo del pagamento dei premi fosse diminuito, ed onestamente i problemi dell'ippica, che forse giustificherebbero scioperi, sono ben altri.
Ho l'impressione che vada tutto bene, meno quando le componenti vengano toccate nel portafoglio.
 
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#3

Messaggio da Viking » 26/01/2019 - 8:35

Io non ho capito perchè gli ultimi pagamenti erano stati fatti in data 7 Dicembre e poi come detto dallo stesso ministero la procedura ripartirà da lunedì 28 (tra l'altro proprio nella data di inizio del blocco partenti :hum: ).....e ogni anno a cavallo delle feste di natale è così..... :hum:
1 Immagine

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9212
FC: 367Fanta Coin
Reazioni: 1590
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#4

Messaggio da orecchielunghe » 26/01/2019 - 10:58

Viking ha scritto:
26/01/2019 - 8:35
Io non ho capito perchè gli ultimi pagamenti erano stati fatti in data 7 Dicembre e poi come detto dallo stesso ministero la procedura ripartirà da lunedì 28 (tra l'altro proprio nella data di inizio del blocco partenti :hum: ).....e ogni anno a cavallo delle feste di natale è così..... :hum:
Al di là del ritardo dei pagamenti, che come hai giustamente sottolineato subisce uno stop, pur senza un vero perchè, durante il periodo natalizio, dopo essermi documentato a grandi linee su questa iniziativa, confermo la mia impressione iniziale, cioè che sono stati i soggetti riconducibili al trotto campano a promuovere quest'ennesima forma di protesta.

Mi pare che questo ministero sia stato il primo a ridurre il ritardo dei pagamenti, a non tagliare le risorse destinate all'ippica ed ad essersi impegnato nella risoluzione dei problemi del settore, promuovendo con decreto l'istituzione di una task force al fine di arginare la crisi dell'ippica. Il precedente ministro Martina aveva pubblicamente dichiarato che l'ippica non gli interessava, ed aveva delegato l'on. Castiglione, spesso al centro di polemiche per le sue promesse da marinaio, la più famosa delle quali fu quella relativa ai pagamenti dei premi che sarebbero stati effettuati a 30 giorni fine mese :O .

Il ministro Centinaio ha detto molto chiaramente che vuol sentire proposte unitarie ed, aggiungo io, realizzabili... in mancanza di ciò, o se qualcuno volesse fare il furbo per accaparrarsi qualcosa a danno di altri o senza avere titolo, prenderebbe tutti a calci dove sapete.

Mi pare che quest'unità di intenti sia ben lontana dall'essere raggiunta, con gli ippodromi/società di corse da una parte e le varie parti della filiera ciascuna per conto proprio, se non addirittura divise al proprio interno, per specialità o area geografica. Non entro in questo discorso perchè sarebbe fin troppo lungo.

Per concludere, le categorie inneggianti allo stop delle corse, fanno leva sulle famose X famiglie che resteranno senza lavoro, senza pane per il loro denti e senza biada per quelli dei cavalli.
Ma per quanto ne sappia il fisco, le famiglie direttamente impiegate nell'ippica, o dalla quale dipendono per il sostentamento, sono infinitamente meno di quelle citate dai manifestanti.
Il lavoro nero dilaga, chi mette in regola viene preso per pazzo... allora io mi domando come si possa chiedere con così tanta arroganza che lo stato, quindi il contribuente, metta a disposizione nei tempi ipotizzati come ottimali dai manifestanti, i soldi che i manifestanti stessi negano allo stato in forma di evasione di imposte, sia per il lavoro nero che per i pagamenti senza fattura, almeno per quanto mi è parso di capire.


 
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#5

Messaggio da Viking » 26/01/2019 - 11:42

Ancora una volta ci troviamo d'accordo,al di là dei ritardi che ancora ci sono mi sembra che questo ministro per la prima volta dai tempi di Zaia si sia interessato a questo settore, è ovvio che poi i molteplici problemi che ci sono non possono certo essere risolti in tempi brevi.....comunque come al solito bisognerà vedere se tutti aderiranno, cosa su cui ho molti dubbi..... :hum:
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#6

Messaggio da Viking » 29/01/2019 - 19:35

Intanto le categorie ippiche campane dopo la riunione che hanno tenuto oggi confermano lo stato di agitazione e che si asterranno dal dichiarare i partenti finchè non verranno convocati dal Ministro e avranno certezza sui tempi di pagamento.....vedremo se nei prossimi giorni di uniranno anche altre regioni a questa nuova protesta..... :hum:
1 Immagine

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9212
FC: 367Fanta Coin
Reazioni: 1590
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#7

Messaggio da orecchielunghe » 06/02/2019 - 10:59

A seguito delle dichiarazioni del 5 febbraio a Siena in favore dell'ippica da parte del Ministro Centinaio, le categorie campane del trotto hanno deciso di sospendere lo sciopero, pur mantenendo lo stato di agitazione.

Il ministro si è impegnato affinchè venga studiato il modo di rendere più veloci i pagamenti dei premi, che a detta degli scioperanti, è uno dei motivi che stanno affossando il settore.

In attesa di ulteriori sviluppi, apprestiamoci ad assistere all'ennesima puntata.
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#8

Messaggio da Viking » 06/02/2019 - 17:15

E' notizia delle ultime ore che è stato sospeso anche lo stato di agitazione..... :hum:
1 Immagine

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#9

Messaggio da Viking » 07/02/2019 - 17:39

In questi casi si direbbe  fuori uno dentro un altro, ma in questa occasione è meglio dire dentro uno e fuori un altro. Infatti Hippogroup Torinese ha comunicato che , non conoscendo le condizioni economiche e tecniche per il 2019 ,non si ritiene di dare inizio all'attività agonistica e di conseguenza non si procederà alle iscrizioni e operazioni successive.
E' di ieri la notizia, invece, che lo stato di agitazione degli operatori campani era cessato e scoppia un nuovo caso.  :nooo: :nooo: :nooo: :nooo: :nooo:

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9212
FC: 367Fanta Coin
Reazioni: 1590
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#10

Messaggio da orecchielunghe » 07/02/2019 - 17:49

Viking ha scritto:
07/02/2019 - 17:39
In questi casi si direbbe  fuori uno dentro un altro, ma in questa occasione è meglio dire dentro uno e fuori un altro. Infatti Hippogroup Torinese ha comunicato che , non conoscendo le condizioni economiche e tecniche per il 2019 ,non si ritiene di dare inizio all'attività agonistica e di conseguenza non si procederà alle iscrizioni e operazioni successive.
E' di ieri la notizia, invece, che lo stato di agitazione degli operatori campani era cessato e scoppia un nuovo caso.  :nooo: :nooo: :nooo: :nooo: :nooo:
Sembra il contagio della primavera araba di qualche anno fà, le cui conseguenze si stanno pagando ancora. Quelle condizioni, a quanto mi risulta, non le ha mai sapute praticamente nessuno negli ultimi anni. Che andassero a..... Hanno visto che i napoletani sono stati ascoltati... perchè noi torinesi no? :nooo: Anche se in questo caso non c'entrano le categorie degli operatori.
 
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#11

Messaggio da Viking » 07/02/2019 - 17:53

Hai ragione, tra l'altro dovevano partire domani, poi hanno ottenuto un rinvio di una settimana (riunione che doveva essere recuperata più avanti) e quindi partire venerdì prossimo e adesso invece c'è stato questo comunicato.....ma le hanno scoperte adesso le condizioni per il 2019? ....Mi sembra che si sappiano già da un pò..... :hum:

Avatar utente


orecchielunghe

Pronoman
Messaggi: 9212
FC: 367Fanta Coin
Reazioni: 1590
Iscritto il: 11/01/2018 - 9:11
Località: Leggiuno

#12

Messaggio da orecchielunghe » 07/02/2019 - 18:00

Viking ha scritto:
07/02/2019 - 17:53
Hai ragione, tra l'altro dovevano partire domani, poi hanno ottenuto un rinvio di una settimana (riunione che doveva essere recuperata più avanti) e quindi partire venerdì prossimo e adesso invece c'è stato questo comunicato.....ma le hanno scoperte adesso le condizioni per il 2019? ....Mi sembra che si sappiano già da un pò..... :hum:
Sulle condizioni economiche, le uniche che interessano, forse ci sarà anche incertezza, ma questo vale per tutti e da molto tempo. Su quelle tecniche, non si sono mai realmente sapute, e questo era uno dei problemi che ci differenziava dall'ippica di altri paesi. E' già molto che si è avuto un calendario valido per tutto l'anno... ma quali caxxo di condizioni tecniche hanno bisogno di conoscere per poter proseguire l'attività? Oppure hanno partecipato ad una riunione con i cugini romani, che gli hanno suggerito l'approccio... che mi sembra simile a quello di Hippogroup Capannelle.
Andiamo a correre ed a scommettere nel resto del Mondo... che chiudessero tutti qui >:(
1 Immagine
se tutto va bene siamo rovinati

Avatar utente

Autore Argomento

Viking

Pronoman
Messaggi: 3958
FC: 686Fanta Coin
Reazioni: 1332
Iscritto il: 10/05/2018 - 9:42

#13

Messaggio da Viking » 07/02/2019 - 18:02

Bravissimo..... :bravo: .....a proposito ho messo il France di domenica a Vincennes , una corsetta da 350 mila euro..... :cuore:
1 Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite